rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
I soccorsi / Roccella Ionica

Sbarco di migranti a Roccella Ionica: ottavo in due settimane

Sale a 58 il numero degli "arrivi" al porto roccellese delle Grazie. I profughi, di nazionalità egiziana, libanese e siriana, sono stati ospitati nella tensostruttura all'interno dello scalo portuale

Sale a 58 il numero degli sbarchi a Roccella Ionica dopo l'ennesimo arrivo di migranti registrato ieri mattina nella Locride. La Guardia costiera ha intercettato al largo delle coste reggine un peschereccio, che è stato poi condotto in porto, sul quale viaggiavano 73 profughi, tra cui donne e bambini, di nazionalità egiziana, libanese e siriana.

L'imbarcazione, secondo quanto è emerso dalle indagini delle forze dell'ordine, era partita nei giorni scorsi dalla Libia. Dopo lo sbarco, i migranti su disposizione della Prefettura di Reggio Calabria, sono stati temporaneamente ospitati nella tensostruttura realizzata all'interno del porto roccellese delle Grazie. A Roccella Ionica dall'inizio del 2022 sono arrivate quasi novemila persone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco di migranti a Roccella Ionica: ottavo in due settimane

ReggioToday è in caricamento