rotate-mobile
Onda migratoria / Roccella Ionica

Barca a vela in avaria, soccorsi 64 migranti: nuovo sbarco a Roccella

Sono tutti uomini e ci sono diversi minori non accompagnati. Dopo l'arrivo sulla banchina del porto roccellese, i migranti sono stati momentaneamente sistemati nella tensostruttura all'interno dello scalo

Sale a 63, dall'inizio dell'anno, il numero degli sbarchi nel porto delle Grazie di Roccella Ionica dopo l'ultimo arrivo registrato questo pomeriggio. La Guardia costiera, nel corso di un'operazione in mare, a circa 20 miglia di distanza dalla costa della Locride, ha tratto in salvo 64 profughi di varie nazionalità, tutti di sesso maschile, tra questi anche diversi minori non accompagnati, mentre si trovavano a bordo di una piccola barca a vela in avaria.

Dopo lo sbarco sulla banchina del porto roccellese, i migranti sono stati momentaneamente sistemati nella tensostruttura realizzata tempo fa all'interno dello scalo portuale e gestita dai volontari della Croce rossa e della Protezione civile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca a vela in avaria, soccorsi 64 migranti: nuovo sbarco a Roccella

ReggioToday è in caricamento