Nuovo sbarco a Roccella Jonica, in settanta arrivano al porto: tutti sottoposti a tampone

Secondo sbarco della settimana sulla costa jonica. Tra i migranti di diverse nazionalità, ci sono anche bambini, donne e anziani. Su disposizione della Prefettura sono stati momentaneamente sistemati in una struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica

I migranti sbarcati al porto di Roccella (foto Ansa)

Secondo sbarco della settimana nella Locride. Dopo l'imbarcazione individuata e fermata dalla guardia di finanza a Spropoli, ieri sera, una settantina di migranti di nazionalità siriana, iraniana e pakistana, a bordo di una barca a vela di circa 20 metri, sono stati intercettati dalla guardia costiera di Roccella Jonica ad oltre 25 miglia dalla costa jonica. A bordo del natante, anche alcuni bambini, tre donne e delle persone anziane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'imbarcazione, con le cautele del caso, è stata trainata da una motovedetta fino al porto. Sul molo i migranti, come da protocollo sanitario, sono stati sottoposti al tampone rinofaringeo da parte del personale medico specializzato dell'Azienda sanitaria reggina. In attesa di essere trasferiti in strutture più adeguate, i profughi, su disposizione della Prefettura, sono stati momentaneamente sistemati in una struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento