rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
La nota

Equiparazione salariale ex Lpu/Lsu, procedura in fase di approvazione

Il parlamentare del Movimento cinque stelle, Giuseppe Auddino commenta positivamente lo stato della vertenza

auddino-3"Dopo varie interlocuzioni con la Regione Calabria e dopo varie mie sollecitazioni a tutti i livelli, l’iter per l’aumento salariale per i lavoratori ex Lsu/Lpu sembra essersi sbloccato". A parlare è il parlamentare del Movimento cinque stelle, Giuseppe Auddino (nella foto)

"La Regione Calabria, in data 1 giugno 2022 - spiega Auddino - ha pubblicato un avviso specificando che l’istruttoria delle istanze pervenute dagli Enti Locali è in corso di completamento e che dopo aver istruito tutte le istanze procederà alla definizione dell’impegno finanziario perfetto. In altre parole la Regione Calabria registrerà la nuova spesa nelle scritture contabili".

Per ogni lavoratore ex Lsu/Lpu - dice ancora il parlamentare pentastellato - è previsto un contributo regionale annuo di 8.703,78 euro che va ad aggiungersi al contributo statale annuo di 9.296,22, per un totale di 18 mila euro annui. L’incremento del contributo ministeriale previsto dal decreto Milleproroghe e voluto da noi parlamentari calabresi ha consentito un risparmio di spesa per la Regione che potrà ripartire il fondo regionale storicizzato in maniera equa tra le due categorie di lavoratori Lsu ed Lpu".

"L'equiparazione salariale dei 2.062 ex Lsu e dei 2.159 Lpu calabresi - conclude Auddino - sta per diventare realtà. Tutti i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità calabresi avranno lo stesso trattamento economico con stipendi più alti. Ho lavorato per anni a questo risultato e con grande soddisfazione posso dire che ho mantenuto la promessa”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Equiparazione salariale ex Lpu/Lsu, procedura in fase di approvazione

ReggioToday è in caricamento