Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Centro / Corso Giuseppe Garibaldi

Reggio in festa al centro storico: una giornata tra divertimento, svago e convenienza

Oggi inziano i saldi. Per tutta la giornata, dalle 11 alle 24, Comune, MetroCity, Confesercenti, Unci e Corso Sud hanno promosso una serie di inziative per incentivare gli acquisti

Alla tradizionale giornata di apertura degli sconti, la città di Reggio Calabria ha pensato di dare un ulteriore stimolo ai reggini, programmando in centro storico una serie di eventi dedicati a piccoli e grandi, per rendere ancora più lieto questo primo fine settimana del 2020.

A partire dalla mattinata, animatori di strada, trampolieri, mascotte, ballerini, trucca bimbi ed altre attrazioni allieteranno il passeggio sul Corso Garibaldi, dal Museo a piazza Garibaldi. Nell'intento dell'inziativa, promossa da Comune, MetroCity, Confesercenti, Unci e Corso Sud, un modo per fare incontrare i commercianti e la città e favorire così l’afflusso in occasione dei saldi, alla ricerca di quei prodotti da acquistare a prezzi più convenienti.

Nel pomeriggio, a partire dalle 18, il clou sul Corso Garibaldi: fino alle 24 un pomeriggio pensato in allegria con eventi, musica, oltre cinquanta artisti di strada, a cui si aggiungeranno trampolieri, lo spettacolo delle bolle di sapone giganti e tanto zucchero filato per i più piccoli! E poi, una divertente street band attraverserà tutto il corso, da nord a sud, e il gran finale, con il concerto in piazza Duomo del percussionista per eccellenza, Tony Esposito.

"È una iniziativa nata in pochi giorni, su sollecitazione dell’amministrazione comunale. Certamente non c’è la pretesa di risolvere i problemi della città o dei commercianti che sono molto più ampi e complessi e meritano altri tavoli di concertazione e discussione, ma crediamo che questa iniziativa, frutto della sinergia tra gli Enti  e le associazioni di categoria, possa rappresentare un segnale importante per rilanciare quello che tanti anni fa, per primi, abbiamo definito il "Centro Commerciale Naturale" della nostra città, da valorizzare, sostenere, promuovere.

È sotto gli occhi di tutti che, laddove un negozio chiude, è l’intero territorio che si impoverisce, e noi vogliamo fare di tutto per evitare che questo avvenga". Con queste parole il presidente Confesercenti reggina, Claudio Aloisio, supportato da Lidia Chiriatti, vicepresidente regionale di Unci Calabria ha presentato l’iniziativa di questo sabato 4 gennaio.  

"Un valore aggiunto e significativo questa comunità di intenti che si realizza per favorire i commercianti in attesa che la bella idea possa ulteriormente allargarsi. Bisognerà lavorare per coinvolgere anche le periferie. È questa la prossima sfida di un progetto che avvicina le famiglie, le imprese e il territorio".

"Particolarmente apprezzato l’impegno e il lavoro per concordare i vari punti di animazione e di attrazione lungo la via principale della città, commenta l’assessore comunale alle attività produttive Saverio Anghelone, mentre per Giovanni Latella, consigliere delegato a turismo e cultura, "il nuovo anno parte all'insegna della speranza: questo è il messaggio che intendiamo lanciare con questa manifestazione che aggiunge un altro tassello di qualità al calendario del Natale allestito dall’amministrazione comunale, coniugando spettacolo, cultura e ritrovato entusiasmo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggio in festa al centro storico: una giornata tra divertimento, svago e convenienza
ReggioToday è in caricamento