menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniela Rossi

Daniela Rossi

Tutto pronto per il Salone dell'orientamento, presentata la quindicesima edizione

La rassegna nazionale è stata presentata, in conferenza stampa online su VidyoConnect. Quest'anno il Salone sarà Digital Edition e si svolgerà interamente online su piattaforma LiveForum il 10 e 11 dicembre

Il “Futuro dipende da noi”, è questo lo slogan della quindicesima edizione del Salone dell'Orientamento. La rassegna nazionale è stata presentata, in conferenza stampa online su VidyoConnect. Quest'anno il Salone sarà Digital Edition e si svolgerà interamente online su piattaforma LiveForum, il primo centro congressi virtuale certificato Siae in Italia, il 10  e 11 dicembre. 

Una rassegna che allarga gli orizzonti e vuole parlare agli studenti di tutta Italia collegati per assistere agli eventi:  workshop, seminari e approfondimenti live per promuovere iniziative nel campo dell'istruzione, del fare impresa, della formazione e della cittadinanza europea e dell’occupazione, organizzata dalla Cisme. L’evento, patrocinato dalla Regione Calabria, è promosso dalla Città metropolitana, dal Centro Europe Direct del Comune di Reggio Calabria, dall’Università Mediterranea e dall'Università per stranieri Dante Alighieri, dall’azienda speciale In.Form.A della Camera di commercio e dall’Ufficio scolastico regionale. 

La Digital Edition è occasione di incontro e di crescita grazie all'opportunità che la rete offre, nella consapevolezza che “virtuale è reale”: tutti gli eventi ed i workshop promossi durante la due giorni sono pensati proprio per entrare in contatto con gli studenti di ben 144 istituti scolastici partecipanti, da quasi tutte le regioni italiane per un totale di quasi 15.000 studenti. Persone che realmente dialogheranno e si confronteranno. I numeri già danno contezza della forza della partecipazione: 13 università presenti e rappresentative di tutta il territorio italiano, oltre 13 aziende che parteciperanno al Professional Day, 24 seminari in plenaria e 9 workshop.

"Ad aprire il salone Digital Edition ci sarà anche Anna Ascani, viceministra del Miur, che porterà il saluto ai numerosi partecipanti", - ha detto la presidente della Cisme, Daniela Rossi aprendo la conferenza stampa. "Abbiamo voluto fortemente questo Salone – ha sottolineato Rossi – malgrado la pandemia e il lokdown e abbiamo lavorato convinti che adesso più che mai era necessario stare vicino ai giovani, agli studenti e offrire loro – come sempre – l'orientamento. Questa sfida si è tramutata in grande opportunità perchè avremo studenti da tutt'Italia e atenei di diverse regioni". 

Un Salone che trova la sua forza anche nella rete istituzionale come hanno evidenziato  l'avvocato Antonino Castorina, Città metropolitana; l'assessora alle Politiche giovanili Giuggi Palmenta; la dottoressa Marina Crea per la Camera di Commercio; la professoressa Lucia della Spina dell'Unniversità Mediterranea; il vice rettore Domenico Siclari  dell'Università Dante Alighieri, intervenuti in conferenza stampa. 

Per due giorni, dunque, gli studenti potranno entrare in meeting room e con un’interazione istantanea potranno approfondire varie tematiche attraverso seminari e laboratori a portata di click! Tutto ciò grazie alla piattaforma LiveForum, come ha spiegato l'amministratore delegato Roberto Silva Coronel. 

Dall'ambiente, ai beni culturali passando dalla presentazione del dossier statistico immigrazione si parlerà nella due giorni che sarà anche momento di confronto con una tavola rotonda su “L'orientamento ai tempi del coronavirus”, nella consapevolezza che l’orientamento in questo momento storico di grande incertezza e trasformazione, deve fondarsi anche su una forte base etica di “giustizia sociale”.  

Un moderno servizio di orientamento, oltre a sostenere la più ampia possibilità di scelta professionale per ogni persona, dovrebbe anche garantire un progressivo aumento della consapevolezza etica e stimolare una capacità di lettura critica del mondo che includa anche la tutela dell’ambiente, la solidarietà, la giustizia sociale. Interverranno: il professore Tullio Berni, docente ordinario di anatomia umana, delegato all’orientamento Università Magna Graecia di Catanzaro; la professoressa Angela Costabile, docente ordinario di psicologia dello sviluppo e della disabilità e dell’integrazione / responsabile dell’orientamento Unical di Cosenza; la professoressa Aurora Vesto, docente di diritto / membro commissione orientamento Università Dante Alighieri di Reggio Calabria e  la professoressa Lucia della Spina, docente di estimo e valutazione economica di piani, programmi e progetti / delegata all’orientamento Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento