rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Lavoro

Festival nazionale dell’economia civile, in città il primo evento di avvicinamento tra giovani e lavoro

La quarta edizione si terrà a Firenze e sarà la vetrina per aziende e studiosi, a Reggio Calabria l'evento sarà ospitato dal salone dell'orientamento organizzato dalla Camera di commercio

Torna il Festival nazionale dell’economia civile, come si legge sull'Adnkronos, con la quarta edizione che si terrà come sempre a Firenze dal 16 al 18 settembre 2022. In vista del nuovo appuntamento, iniziano anche gli eventi di sensibilizzazione sui temi dell’Economia civile che faranno da apripista al festival stesso.

Il primo appuntamento è fissato per venerdì 6 maggio a Reggio Calabria. All’interno del salone dell’orientamento – un importante evento dedicato alle proposte formative, di orientamento e di lavoro rivolte a giovani e studenti e promosso dalla camera di commercio di Reggio Calabria – si parlerà di lavoro, opportunità e prospettive di crescita con Luca Raffaele (direttore generale di Next Nuova economia per tutti e membro del comitato promotore del Fnec), Sabrina Bonomi (professoressa università E-Campus e Sec - Scuola di economia civile) e l’onorevole Dalila Nesci (sottosegretaria del ministero per il per il Sud e la coesione territoriale).

Come la centralità della persona può essere un volano di crescita personale e per le aziende? Reciprocità e gratuità possono essere pilastri su cui fondare modelli di business vincenti? Sono alcune delle riflessioni che verranno presentate a giovani, studenti e professori assieme alle teorie economiche che dimostrano quanto la massimizzazione del benessere collettivo non sia solo un buon proposito da realizzare nel volontariato, ma un asset di crescita e sviluppo per le aziende e gli individui.

"L'Economia civile mette al centro di ogni processo le relazioni e la possibilità di costruire legami di comunità - spiega Luca Raffaele, direttore generale di Next e uno dei membri del comitato organizzatore del Festival nazionale dell'economia civile - L'approccio che proponiamo ai giovani è multidisciplinare e si pone l'obiettivo di renderli protagonisti dei percorsi di sviluppo sostenibile del loro territorio, da una parte imparando a conoscere i suoi bisogni ambientali e sociali, per orientarsi al meglio nel mondo del lavoro, partendo dalle loro capacità e aspirazioni. Dall'altra, stimolando la partecipazione attiva e fornendo gli strumenti per compiere delle scelte di lavoro, consumo e risparmio responsabile".

L’evento vedrà anche gli interventi di alcune realtà che stanno mettendo in pratica i principi di economia civile nel campo dell’innovazione sociale e di comunità, della valorizzazione del territorio e delle sue specificità, del riuso e del riciclo e che potranno essere un’importante testimonianza per i giovani partecipanti. Interverranno entopan - smart networks & strategies, azienda agricola Perrone e atelier Riforma (finalista al Fnec per le startup di economia civile 2021).

Fonte Today

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival nazionale dell’economia civile, in città il primo evento di avvicinamento tra giovani e lavoro

ReggioToday è in caricamento