rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
La novità / San Roberto

A San Roberto apre un asilo nido con un nuovo metodo didattico

Il progetto proposto dalla Coop Libero Nocera, finanziato dall'impresa sociale "Con i bambini", prevede l’impiego del modello educativo B612

"Noi con i bambini" è un progetto, della Cooperativa Libero Nocera, che parte da lontano. La creazione di una scuola dell'nfanzia ricadente in un'area periferica della Città metropolitana di Reggio Calabria, in collaborazione con diversi Enti partner, ha richiesto anni di studio e progettazione, per arrivare, finalmente alla sua attuazione. 

Oggi, l'asilo nido, nato all'nterno del Comune di San Roberto, dopo i lavori di ristrutturazione degli scorsi mesi, è finalmente pronto ad aprire le sue porte. Un servizio che mancava sul territorio e che è stato ben accolto dalle famiglie dell'intera vallata, fino a questo momento, sprovvista di asili nido, costringendo i residenti a cercare strutture in altri Comuni.

Nei giorni scorsi, l'intera compagine gestionale del progetto composta dalle associazioni Espero, Gli Amici di Gianluca, la ludoteca Funny Club, la società di comunicazione DVNO, l'Istituto comprensivo San Roberto - Campo Calabro nella figura della professoressa Cosentino e il Comune di San Roberto nella figura del sindaco Micari, guidati dal presidente della Coop. Libero Nocera, Gaetano Nucera, ha fatto visita alla struttura.

Presenti anche le famiglie dei bambini iscritti per prendere visione dei locali che ospiteranno il nuovo asilo nido. Una struttura rivolta ai minori nella fascia 0-3 anni che si associa al complesso scolastico dell'Istituto Comprensivo San Roberto - Campo Calabro.

Una nuova metodologia didattica

La novità, però, non risiede unicamente nell'apertura dell'asilo nido nel territorio di San Roberto, bensì nella metodologia e nel modello educativo che saranno utilizzati al suo interno. Si tratta del modello B612, secondo cui occorre agire direttamente sull’area potenziale di sviluppo di ogni bambino mettendo al centro il ruolo delle emozioni nell’apprendimento, in un’atmosfera di serenità e accettazione anche dell’errore per poterlo facilmente superare. Un approccio olistico al mondo del minore, monitorato costantemente e supervisionato dalla Mind4children – Spin-off dell’Università di Padova attraverso il coinvolgimento di professionalità che operano da tempo nelle problematiche sociali.

L'Ente responsabile di progetto è la Cooperativa sociale Libero Nocera di Reggio Calabria che si occuperà del coordinamento, del sostegno alla genitorialità, ai bambini ed agli educatori. Il progetto ha anche lo scopo di mantenere la coesione sociale dei territori. Una forte innovazione sul piano sociale, culturale ed educativo che favorisce la costruzione di una grande comunità educante e includente e che intende salvaguardare, tutelare e difendere dallo spopolamento le aree più interne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Roberto apre un asilo nido con un nuovo metodo didattico

ReggioToday è in caricamento