Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

L'Azienda sanitaria provinciale vara un piano di assunzioni da oltre 10 milioni di euro

Sono 421 le figure lavorative che dovranno essere ricercate e immesse in servizio per potenziare l'offerta professionale del Servizio sanitario in provincia di Reggio Calabria

L'Asp di Reggio Calabria vara il Piano assunzioni

La terna prefettizia che guida l’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, dal giorno del suo commissariamento per infiltrazioni mafiose, ha reso pubblico il piano di assunzioni per il 2020. Lo ha fatto pubblicando nell’albo pretorio dell’ente, al numero 224 del registro generale con data 9 aprile, la deliberazione della triade commissariale, composta dal prefetto Giovanni Meloni, dal vice prefetto vicario Maria Carolina Ippolito e dal dirigente Domenico Giordano, recante in oggetto: Piano assunzione 2020 - attuazione, che accoglie il prospetto del direttore risorse umane Filippo Carrozza e ha ricevuto il parere favorevole del Direttore sanitario Antonio Bray.

Da coprire 421 figure professionali

Per l’anno in corso, contrassegnato dall’emergenza coronavirus, l’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria prevede di poter assumere 421 unità di personale, di cui 212 quali risorse aggiuntive come da Programma operativo 2019/2021 e 209 a copertura del turn over, per un costo totale di circa 10 milioni e 500 mila euro.

Costo stimato oltre i 10 milioni di euro

Il costo stimato per le 212 unità di personale previste dal Programma operativo supera i 5 milioni e 600 mila euro, mentre quello per la copertura finanziaria delle altre 209 assunzioni previste si attesta a 4 milioni e 700 mila euro circa. Per i commissari prefettizi il “piano del fabbisogno realizza il passaggio da uno strumento programmatico statico come la dotazione organica ad uno essenzialmente dinamico, nell’ambito del budget assegnato, nel distribuire il personale sotto il profilo qualitativo oltre che quantitativo, in base alle effettive esigenze”.

Ecco le figure ricercate

Ma vediamo, senza entrare nel dettaglio (per il quale alleghiamo la delibera della terna commissariale) ma soffermandoci solo su alcuni comparti, quali figure professionali verranno assunte da parte dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria con il “Piano assunzionale per il 2020”: 40 medici, 117 infermieri, 54 Oss, 9 autisti di ambulanza, 104 figure per il comparto amministrativo e 6 direttori dipartimentali.

Fissati i criteri di selezione

I commissari prefettizi, dopo aver ribadito quali saranno i canali di selezione (a titolo esemplificativo: procedure concorsuali, mobilità già avviate o scorrimento graduatorie), hanno fissato quali criteri di individuazione del personale da assumere: la razionalità, l’efficienza, la trasparenza e l’imparzialità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Azienda sanitaria provinciale vara un piano di assunzioni da oltre 10 milioni di euro

ReggioToday è in caricamento