rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Regione

Sanità, Lo Schiavo: "Si usi Pnrr per neuropsichiatria infantile"

Manca il reparto, carenza che pesa su bambini e famiglie

"In Calabria manca un reparto di neuropsichiatria infantile. Sebbene esistano servizi ambulatoriali in alcuni territori, la mancanza di strutture ospedaliere dedicate nella nostra regione pesa enormemente sul destino di centinaia di bambini e ragazzi affetti da forme di disagio mentale e sulle loro famiglie letteralmente abbandonate a sé stesse. Costrette a interminabili e dolorosi viaggi della speranza verso altre regioni".

Così il consigliere regionale calabrese Antonio Lo Schiavo (Dmp) che aggiunge: "Nel Pnrr, tra gli interventi destinati all'adeguamento dei servizi sanitari, non si tralasci questo importante aspetto che ha a che vedere con il futuro dei nostri ragazzi e con il diritto alla cura costituzionalmente garantito. Da parte mia - conclude - porterò avanti questa battaglia di civiltà, che non ha colore politico, dentro e fuori le istituzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Lo Schiavo: "Si usi Pnrr per neuropsichiatria infantile"

ReggioToday è in caricamento