menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maria Tripodi

Maria Tripodi

Passo indietro di Gaudio, Tripodi: "Il Governo ponga fine al commissariamento"

La parlamentare calabrese di Forza Italia, esorta il premier "a confrontarsi con i nostri amministratori in protesta pacifica a Palazzo Chigi il prossimo 19 novembre"

"La misura della sopportazione e della capacità di sottostare ai diktat per il popolo calabrese è abbondantemente colma. Con la rinuncia al ruolo di commissario alla sanità del professore Eugenio Gaudio, il Governo ancora una volta si è dimostrato sordo alle richieste che vengono dal territorio, quelle di intervenire immediatamente per elaborare un serio Piano per la sanità".

E' il commento della parlamentare di Forza Italia, Maria Tripodi, che rincara: "I miei concittadini così come medici e amministratori sono allo stremo. Esorto il presidente Conte a porre fine ad al commissariamento e soprattutto a confrontarsi con i nostri amministratori in protesta pacifica a Palazzo Chigi il prossimo 19 novembre.

Si comporti da presidente del Consiglio di tutti gli italiani, e li riceva. L’emergenza Calabria, che dura ormai da decenni va risolta insieme, con buon senso e il sostegno di tutte le istituzioni soprattutto quelle locali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento