Lunedì, 15 Luglio 2024
La firma / Taurianova

Santuario Polsi, per il 130 anni dei miracoli firmato gemellaggio con la parrocchia di Taurianova

Hanno siglato l'accordo Don Mino Ciano e il rettore del Santuario don Tonino Saraco: "instaura, tra le due comunità, un legame che diventa relazione di scambio, incontro e conoscenza reciproca"

Sono trascorsi 130 anni dai miracoli avvenuti a Taurianova grazie alla Madonna della Montagna di Polsi. Per celebrare questo anniversario speciale ecco che la parrocchia di Taurianova e il santuario della  Madonna della Montagna di Polsi hanno siglato un gemellaggio.

Intorno alla seconda metà del Settecento, infatti, il culto per la Madonna della Montagna di Polsi raggiunse anche la cittadina della Piana e dal 1786 ricevette in dono una effigie della Madonna della Montagna che, nel 1894, segnò la storia della città di Taurianova con il verificarsi di "segni prodigiosi", riferisce una nota.

Il gemellaggio è stato firmato dal parroco di Taurianova, don Mino Ciano, e dal rettore del Santuario don Tonino Saraco: un gemellaggio che "instaura, tra le due comunità, un legame che diventa relazione di scambio, incontro e conoscenza reciproca".

Il parroco don Ciano ha ricordato che "il popolo di Taurianova è molto devoto alla Madonna della Montagna e oggi si è creato questo legame ancora più forte".

"Ho subito accettato la proposta di don Mino - ha affermato il rettore don Tonino Saraco - perché questo gemellaggio fa bene al santuario e in questo luogo c'è bisogno di azioni concrete più che di parole".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santuario Polsi, per il 130 anni dei miracoli firmato gemellaggio con la parrocchia di Taurianova
ReggioToday è in caricamento