menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbarco migranti, in cinquanta approdano al porto di Reggio Calabria

I profughi di nazionalità tunisina, egiziana e siriana si trovavano a bordo di peschereccio, presumibilmente egiziano, individuato e fermato dalla guardia di finanza nei pressi di Spropoli

Sono sbarcati questa mattina sulla banchina del porto di Reggio Calabria, i 50 migranti individuati e fermati questa notte a bordo di un peschereccio, presumibilmente egiziano, dai militari della guardia di finanza, nei pressi di Spropoli, sulla costa jonica reggina.

Immediata l'organizzazione dell'accoglienza, coordinata dalla Prefettura, mirata al contenimento di ogni rischio sanitario per la collettività, considerata l'emergenza Coronavirus. Completate le fasi di assistenza dei profughi di nazionalità tunisina, egiziana e siriana, si provvederà alla collocazione nelle sedi autorizzate ed individuate dal ministero dell'Interno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento