Mercoledì, 17 Luglio 2024
Emergenza immigrazione / Roccella Ionica

Sbarco di 83 migranti nel porto di Roccella, sono stati soccorsi in mare

Gli stranieri, che erano su una barca a vela, sono di varie nazionalità, tra loro anche donne e alcuni minori

Nuovo sbarco di migranti a Roccella Ionica. La prefettura di Reggio Calabria ha segnalato che oggi, poco prima delle 12 è giunta nel porto la motovedetta della guardia costiera CP 305, con a bordo 83 migranti di varie nazionalità, che erano stati soccorsi a circa 120 miglia dalla costa. Gli stranieri sono iraniani, iracheni, afghani ed egiziani, suddivisi tra 67 uomini, 10 donne e 6 minori e si trovavano su una barca a vela, che si presume fosse partita dalla Turchia. Gà da qualche giorno in mare, sono stati recuperati al termine di una complessa e prolungata operazione di salvataggio nelle acque. In circa quindici giorni si tratta del quinto sbarco di migranti nello scalo nella Locride, ad oggi già alcune centinaia.

Dopo l’arrivo a Roccella, i profughi, su disposizione della Prefettura reggina, sono stati momentaneamente sistemati nella tensostruttura di prima assistenza gestita dalla Croce Rossa, dalla Protezione civile comunale e da una equipe di Medici senza frontiera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco di 83 migranti nel porto di Roccella, sono stati soccorsi in mare
ReggioToday è in caricamento