rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
L'evento

Concerto per la legalità, il De Amicis–Bolani si esibisce alla Scuola allievi carabinieri

I rappresentanti istituzionali hanno sottolineato l’estrema utilità di collaborazione tra forze dell’ordine e la scuola, quale ente formativo per la sensibilizzazione delle future generazioni

Concerto di fine anno scolastico presso la Scuola allievi carabinieri della città dello Stretto che ha visto impegnati in una bella e significativa esibizione gli alunni dell’istituto De Amicis – Bolani.

L’evento, al quale hanno partecipato circa 800 persone tra genitori, studenti e docenti, insieme ad alcune tra le più importanti cariche istituzionali del territorio, è stato particolarmente significativo sotto il profilo educativo motivazionale e rientra nell’ambito delle attività didattiche e di collaborazione fortemente volute dall’I.C. De Amicis– Bolani e la Scuola allievi carabinieri di Reggio Calabria volte alla sensibilizzazione, all’educazione e al rispetto dei diritti umani, valori fondanti della società e di estrema importanza per la sicurezza e la convivenza civile.  

Particolarmente importanti e pregni di grandi valori emotivi e motivazionali gli interventi delle cariche istituzionali che sono intervenute alla manifestazione le quali hanno tutte sottolineato l’estrema utilità di collaborazione tra forze dell’ordine e “Istituzione scuola” presente sul territorio quale ente formativo per la sensibilizzazione delle future generazioni.

Educare alla legalità, al rispetto degli altri e dei loro diritti infatti è l’obiettivo primario per costruire nei giovani una coscienza fondata sulle regole aiutando la stessa società a sviluppare una coscienza sociale che si basi proprio sulla legalità e sui diritti umani.

Un percorso, questo, particolarmente importante nella didattica generale ed inclusiva che il De Amicis-Bolani persegue ormai da tempo, con attività didattiche e progettuali che coinvolgono studenti, docenti e istituzioni del territorio nello spirito di una fattiva collaborazione che punti alla formazione dell’individuo non solo ed esclusivamente all’interno delle aule scolastiche, ma anche al di fuori, a diretto contatto con la realtà e la società della quale ogni studente ne fa parte.   

Una collaborazione infatti quella tra il De Amicis-Bolani e la Scuola allievi carabinieri che ha portato alla realizzazione di tanti progetti e attività di rilievo per la formazione e la didattica innovativa degli studenti che dimostra l’apertura dell’Istituto di formazione militare al proprio territorio e alla società.

Grande soddisfazione espressa anche dal dirigente scolastico dell’istituto Giuseppe Romeo, che ha sottolineato come queste tipologie di collaborazione rivestano un ruolo essenziale e basilare per la formazione dei giovani discenti poiché educare alla cultura delle regole e al senso di appartenenza alla comunità è uno tra i compiti di maggiore rilievo affidati alla scuola, per prevenire anche i fenomeni della dispersione e della criminalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto per la legalità, il De Amicis–Bolani si esibisce alla Scuola allievi carabinieri

ReggioToday è in caricamento