rotate-mobile
Cronaca

Donazione del sangue, il gesto di solidarietà di 400 allievi carabinieri

Iniziativa messa in campo grazie alla collaborazione tra l’Avis comunale di Reggio Calabria e la Scuola di Modena ha organizzato alcune giornate di prelievo del sangue.

Gli allievi carabinieri del 142° corso formativo della scuola di Reggio Calabria in prima linea per la donazione del sangue. Anche quest’anno, il gesto di solidarietà di circa 400 allievi e allieve ha evidenziato lo spirito di generosità e il senso autentico della missione istituzionale dei giovani militari proiettata verso il prossimo e i suoi bisogni.

La recente iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione tra l’Avis comunale di Reggio Calabria e la Scuola allievi carabinieri, che avvalendosi del supporto tecnico dell’infermeria della scuola e grazie al prezioso operato dell’équipe di medici e volontari dell’Avis di Reggio Calabria giunti all’interno dell’Istituto di formazione con diverse autoemoteche, ha organizzato alcune giornate di prelievo del sangue.

"L’occasione - fanno sapere dalla Scuola del quartiere Modena - è stata propizia per promuovere ed incentivare la donazione, nella considerazione del particolare momento di maggior fabbisogno di sangue segnalato dal territorio, tipico del periodo estivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazione del sangue, il gesto di solidarietà di 400 allievi carabinieri

ReggioToday è in caricamento