menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I giovani di Forza Italia con la dirigente scolastica Sapone

I giovani di Forza Italia con la dirigente scolastica Sapone

Matite, quaderni e colori alla scuola di Arghillà, la solidarietà dei giovani di Forza Italia

I ragazzi del partito, coordinati dal consigliere comunale Federico Milia, si sono prodigati per aiutare la scuola dell'infanzia, distrutta da un raid vandalico lo scorso mese di novembre

"A sostegno dell'istruzione, della legalità, del contrasto al malaffare". E' questa la mission dei giovani di Forza Italia che "non con un'azione eroica, non con un proclama gettato al vento, ma con un gesto "umano" e frutto della voglia di collaborare: così i giovani di Forza Italia si sono prodigati per aiutare la scuola dell'infanzia di Arghillà, distrutta da un raid vandalico lo scorso mese e che pian piano sta riprendendo operatività". 

I ragazzi, coordinati dal consigliere comunale Federico Milia, hanno deciso di auto-tassarsi per donare alla struttura beni materiali idonei allo svolgimento dell'attività scolastica, partendo da quello di cancelleria, matite, quaderni e colori in primis. 

"Prima di qualunque idea politica dobbiamo imparare a riacquistare il senso di comunità che troppo spesso viene meno. Un grazie speciale va alla coraggiosa dirigente scolastica Simona Sapone ed a tutto il personale che pur operando in contesti difficili, non arretrano di un centimetro", questo il commento di Milia per spiegare le finalità dell'iniziativa.

Dimostrazione di come la vicinanza alla popolazione, specialmente a quella che vive in contesti difficili come il popoloso quartiere nord della città, possa essere dimostrata non con gesti e promesse politiche che lasciano il tempo che trovano, ma con gesti definibili "quotidiani" che possano fare pensare, anche per un momento, a queste persone di poter vivere nella normalità e di non essere dimenticati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento