rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Il saluto / Rosarno

Alla primaria "Maria Zita" di scena la festa della riconoscenza

Iniziativa di fine anno che ha impegnato gli alunni delle quinte classi

Mercoledì sera gli alunni delle classi quinte, delle sezioni A-B-E-F, della scuola primaria "Maria Zita” di Rosarno presso la scuola secondaria di primo grado “Scopelliti-Green”, sotto la guida delle insegnanti Giovanna Bagnato, Concettina Italiano, Giovanna Larosa, Rossana Pulimeni e Angela Lionello e alla presenza della vicepreside Antonella Cacciola e degli insegnanti Oteri e Cotroneo hanno rappresentato: "La festa della riconoscenza".

La rappresentazione, caratterizzata da un unico atto e ambientata in una classe all'aperto con scenografia realizzata dalle stesse insegnanti, dagli alunni coadiuvate collaboratore scolastico Filippo Pelle, attraverso battute affettuose, ironiche e anche un po' malinconiche ha ricordato persone, avvenimenti, attività didattiche che hanno caratterizzato un quinquennio e rivolto un ringraziamento a quanti, con il loro affetto e il loro impegno, hanno guidato il  loro cammino: genitori, nonni,  insegnanti e gli stessi compagni alunni

Non sono mancati momenti di vera commozione e di simpatia tutti ben graditi dal pubblico. Infine, un abbraccio sincero agli alunni, che unitamente al gruppo insegnanti hanno sfidato le temperature torride, per la realizzazione di una magnifica rappresentazione teatrale, che ha concluso un quinquennio speciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla primaria "Maria Zita" di scena la festa della riconoscenza

ReggioToday è in caricamento