rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
I controlli

Chiosco abusivo alla "Sorgente", scattano il sequestro della merce, la sanzione e la segnalazione

L'operazione di controllo del litorale cittadino è stata portata a compimento dagli uomini della polizia locale e della Capitanerie di porto

Nell'ambito di un'attività congiunta sviluppata con la Capitaneria di porto di Reggio Calabria, che ha interessato il litorale comunale, la polizia locale di Reggio Calabria ha individuato e sanzionato un cittadino che aveva abusivamente avviato un'attività di vendita al dettaglio su area demaniale marittima.

In particolare nei pressi della spiaggia la "Sorgente”, la squadra della polizia municipale con gli uomini della Capitaneria hanno controllato un esercizio commerciale installato sulla spiaggia risultato provo delle relative autorizzazioni.

All'esito delle verifiche unitamente alla sanzione amministrativa di oltre 5000 euro è scattato anche il sequestro della merce abusivamente esposta per la  vendita. L'esercente sarà altresì segnalato alla guardia di finanza ed agli uffici comunali per i provvedimenti di rispettiva competenza. 

Le attività del corpo di viale Aldo Moro, guidato dal comandante Salvatore Zucco, continuano anche in preziosa sinergia con le compagini istituzionali deputate ai controlli in materia di polizia amministrativa e commerciale su tutte le aree del territorio comunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiosco abusivo alla "Sorgente", scattano il sequestro della merce, la sanzione e la segnalazione

ReggioToday è in caricamento