Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Cadavere ripescato da un sommozzatore nelle acque antistanti il lungomare

Potrebbe trattarsi di una giovane donna di origine polacca, sul posto sono intervenuti i Carabinieri e gli agenti della Polizia di Stato

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e Polizia

Potrebbe essere di una giovane 40enne di origine polacca il cadavere rinvenuto, nel primo pomeriggio di oggi, nelle acque antistanti la spiaggia di Siderno.

Sarebbero stati alcuni passanti ad accorgersi del corpo e, subito dopo, avvertire gli uomini delle forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i militari della locale stazione e gli agenti del Commissariato di pubblica sicurezza. Il cadavere è stato riportato a riva da un sommozzatore. Sulle cause del decesso è stata avviata un’indagine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere ripescato da un sommozzatore nelle acque antistanti il lungomare

ReggioToday è in caricamento