menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondeva in auto oltre 200 mila euro, denunciato presidente di una società di calcio

L'imprenditore piemontese, cinquantenne, è stato "pizzicato" nel corso di un posto di controllo dei militari della guardia di finanza del gruppo di Locri. Il denaro è stato sequestrato

Viaggiava in auto con oltre 200 mila euro, suddivisi in banconote di diverso taglio, nascosti all'interno di una busta di generi alimentari. A fare la scoperta, i finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria, gruppo di Locri, nel corso di un normale posto di controllo. L'uomo, imprenditore cinquantenne e presidente di una società calcistica piemontese, è stato denunciato per ricettazione e il denaro posto sotto sequestro.

I fatti

I militari hanno intimitato l’alt ad un suv con a bordo due persone. All’atto del controllo, l’inspiegabile nervosismo dell’uomo ha insospettito i finanzieri che dopo aver perquisito l’autovettura hanno rinvenuto il denaro. Tenendo in considerazione l'ingente somma, le modalità di occultamento e il fatto che l'imprenditore non è stato in grado di giustificarne la legittima provenienza, i finanzieri lo hanno deferito all'autorità giudiziaria locrese per il reato di ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento