Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Nascondeva in auto oltre 200 mila euro, denunciato presidente di una società di calcio

L'imprenditore piemontese, cinquantenne, è stato "pizzicato" nel corso di un posto di controllo dei militari della guardia di finanza del gruppo di Locri. Il denaro è stato sequestrato

Viaggiava in auto con oltre 200 mila euro, suddivisi in banconote di diverso taglio, nascosti all'interno di una busta di generi alimentari. A fare la scoperta, i finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria, gruppo di Locri, nel corso di un normale posto di controllo. L'uomo, imprenditore cinquantenne e presidente di una società calcistica piemontese, è stato denunciato per ricettazione e il denaro posto sotto sequestro.

I fatti

I militari hanno intimitato l’alt ad un suv con a bordo due persone. All’atto del controllo, l’inspiegabile nervosismo dell’uomo ha insospettito i finanzieri che dopo aver perquisito l’autovettura hanno rinvenuto il denaro. Tenendo in considerazione l'ingente somma, le modalità di occultamento e il fatto che l'imprenditore non è stato in grado di giustificarne la legittima provenienza, i finanzieri lo hanno deferito all'autorità giudiziaria locrese per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva in auto oltre 200 mila euro, denunciato presidente di una società di calcio

ReggioToday è in caricamento