rotate-mobile
L'intervento

Società idrica controllata dalla Regione, Cannizzaro: "Altro tassello fondamentale"

Il deputato Francesco Cannizzaro commenta la notizia appena resa pubblica dal presidente della Regione Roberto Occhiuto

"Dopo gli aeroporti, la Regione Calabria torna ad essere padrona del proprio destino anche in tema idrico. E ne sono lieto. Sintomo di una ritrovata organizzazione e di una lungimirante programmazione. Anche perché la mossa del
Presidente Occhiuto è strategica sotto più punti di vista..."

Così il deputato Francesco Cannizzaro commenta la notizia, appena resa pubblica dal presidente della Regione Roberto Occhiuto, che la Società risorse idriche calabresi Spa (alias Sorical) ha proceduto all'acquisto delle azioni del socio privato Acque di Calabria Spa (Gruppo Veolia), passando di fatto al controllo al 100% della proprietà.

"Questo apre le porte alla gestione del servizio idrico integrato regionale e partecipare ai bandi previsti dal Pnrr. Arrivare alla ripubblicizzazione in meno di un anno dall’insediamento è un traguardo importante, che al contempo consegna ulteriori responsabilità al sistema regionale.

E conoscendo Roberto Occhiuto ha già tutto in mente su come procedere, passo dopo passo, per riorganizzare nel dettaglio l’intero settore ed avviare la costituzione di una multiutility regionale, con il miglioramento della qualità del servizio per gli utenti ed una riduzione dei costi. Un risultato dall’importanza sottile, che i cittadini capiranno col tempo. Lo avevamo annunciato in campagna elettorale ed oggi siamo qui a supportare l’azione del governatore, lanciatissimo verso un cambiamento radicale della Calabria".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società idrica controllata dalla Regione, Cannizzaro: "Altro tassello fondamentale"

ReggioToday è in caricamento