rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Motta San Giovanni

SS 106 Lazzaro, Autovelox: "manca decreto prefettizio"

La denuncia arriva da Vincenzo Crea dell'Ancadic che ha fatto istanza di accesso ai documenti amministrativi

La Prefettura di Reggio Calabria, con nota dello scorso 8 settembre, in riscontro all’istanza di accesso ai documenti amministrativi prodotta dal Referente Unico dell’Ancadic Vincenzo Crea, ha comunicato che non è stato emanato alcun decreto autorizzativo del Prefetto all’utilizzo del sistema di controllo della velocità dinamica, mediante l’utilizzo di apparecchiatura “scout speed” su tratti di strada extra urbana di tipo C.

La nota è stata inviata dall’Ancadic per le valutazioni e le determinazioni di specifica competenza anche al Governo nazionale, al Sindaco del Comune di Motta SG, al Consiglio e alla Giunta comunale Sede, al Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, all’Anas e alla locale polizia municipale, invitando l’Ente competente  a rivedere se il controllo elettronico della velocità in modalità dinamica mediante l’utilizzo di apparecchiatura “ scout speed” sia rispettoso delle norme del codice della strada atteso che il dispositivo in questione per essere legittimamente utilizzato su strade extraurbane necessita del preventivo decreto autorizzativo del Prefetto i cui estremi devono essere indicati nel verbale di accertamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SS 106 Lazzaro, Autovelox: "manca decreto prefettizio"

ReggioToday è in caricamento