Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Vaccini anti Coronavirus, il presidente Spirlì: "In Calabria stiamo facendo i miracoli"

Lo ha affermato il numero uno dell'esecutivo regionale nel corso degli stati generali convocati per l'emergenza Covid alla Cittadella regionale: "Ad oggi abbiamo ricevuto i vaccini Pfizer, Astrazeneca e Moderna per un totale di 282.989 dosi"

"La Calabria, pur con tutte le difficoltà strumentali, di luoghi della sanità, ha un corpo di medici, infermieri, tecnici, oss, volontari che stanno facendo i miracoli. È facile vedere il terzultimo posto davanti la Liguria e la Sardegna, ma di poco staccati dalla Lombardia e Veneto che però non hanno la sanità zoppa della Calabria".

Lo ha affermato il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì sullo stato di avanzamento dei vaccini, nel corso degli stati generali convocati per l'emergenza Covid alla Cittadella regionale.

"È facile parlare facendo vedere solo il numero, - ha aggiunto il presidente - occorre valutare anche la difficoltà dalla quale si parte. Ad oggi come dosi di vaccino, abbiamo ricevuto i vaccini Pfizer, Astrazeneca e Moderna per un totale di 282.989 dosi. Di queste ne abbiamo somministrate tra prima e seconda dose 212.994, e abbiamo una giacenza di riserva, chiesta dal governo, di 70.296. La giacenza di riserva dovrebbe essere del 30% delle dosi ricevute, ossia 84.896, a conti fatti - ha concluso - ne siamo andati oltre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anti Coronavirus, il presidente Spirlì: "In Calabria stiamo facendo i miracoli"

ReggioToday è in caricamento