rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Il fatto

Statua di San Paolo vandalizzata: la denuncia dell'assessora Briante

L'opera che sorge sulla strada dei fortini a Pentimele è stata imbrattata da ignoti

“Comunque vada”…. uno dei nostri problemi più grandi è l’inciviltà, qualunque sia la forma di espressione del pensiero… e in questi giorni c’è chi sta dando il meglio di se’….. in luoghi fisici e virtuali. Sono gli haters della vita, ai quali auguriamo una riappacificazione prima con se stessi e poi con la Comunità che li ospita…", parole dure e chiare quelle dell'assessora comunale Anna Briante che dal suo profilo personale su Facebook, denuncia che la statua di San Paolo, sulla strada dei fortini di Pentimele, è stata vandalizzata. 

Anna Briante, assessora alla Città consapevole, con deleghe all'istruzione, università e pari opportunità è sempre molto sensibile e la sua denuncia sicuramente sarà portata all'attenzione anche dalla giunta comunale. 

Le foto sono chiare: con le bombolette spray hanno imbrattato la stele e non solo. Un'opera che è ancora non completata malgrado siano trascorsi molti anni dalla posa della prima pietra. 

L'opera dedicata a San Paolo

La posa della prima pietra risale al 4 giugno del 1961, in occasione del XIX anniversario del centenario dello sbarco di San Paolo a Reggio. Ma l'opera non fu subito realizzata. Passarono anni, fino a quando nel 1992 il Rotary Club di Reggio si impegnò a portare a termine la realizzazione del monumento. 

Un monumento pensato per essere visto da tutta la città e quindi imponente con una una colonna marmorea alta venti metri, composta da dieci blocchi di marmo bianco di Carrara sovrapposti l’uno all’altro, con accanto la statua bronzea di San Paolo, alta tre metri.

I lavori, quindi, iniziarono nel 2007 ma ancora a quanto pare non sono finiti. La pavimentazione della piazzola che ospita il monumento deve essere completata e in questo stato di abbandono ecco che spuntano i vandali a rovinare tutto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statua di San Paolo vandalizzata: la denuncia dell'assessora Briante

ReggioToday è in caricamento