rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Il plauso / Bova Marina

Struttura abusiva anziani, Stanganelli: "la vigilanza è strumento efficace"

Il plauso del Garante regionale della salute alle forze dell'ordine

"Esprimo particolare apprezzamento per l’attività finalizzata al contrasto dei reati in materia ambientale e salute pubblica dei carabinieri di Melito Porto Salvo - afferma in una nota la Garante regionale della salute Anna Maria Stanganelli -   che, insieme ai militari del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Reggio Calabria e dei forestali di Melito Porto Salvo, hanno denunciato in stato di libertà tre soggetti, per esercizio abusivo di una professione, abbandono di persone incapaci, abusivismo edilizio ed indebita percezione del reddito di cittadinanza". 

"Sembrerebbe un film surreale  - prosegue la Garante - quello che avrebbero vissuto i quattro anziani affetti da disabilità fisiche e psichiche, non autosufficienti e bisognosi di continua assistenza medica e senza una qualificata assistenza ed in condizioni igieniche pessime, accolti in una pseudo-struttura ricettiva per anziani, all’interno di uno stabile abusivo, collocata in un terreno agricolo, nel Comune di Bova Marina, i cui esiti d’indagine sono stati posti al vaglio della Procura di Reggio Calabria. La dignità dei pazienti è la dignità dell’Italia e della Calabria.

"Avevo commentato in una recente intervista proprio a sottolineare che abbiamo bisogno di servizi e di essere solidali tutti ed al servizio di tutti. La vigilanza assidua e diffusa sul territorio - conclude Stanganelli - è lo strumento più efficace per disincentivare comportamenti che minano la salute dei cittadini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Struttura abusiva anziani, Stanganelli: "la vigilanza è strumento efficace"

ReggioToday è in caricamento