menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagamento Tari, la rata al 31 ottobre prorogata al 5 novembre senza interessi o sanzioni

La comunicazione arriva dalla società Hermes servizi metropolitani. "La precisazione si rende necessaria dopo aver riscontrato l'impossibilità di riscuotere la quota tramite i circuiti di pagamento elettronici"

La società Hermes servizi metropolitani, informa i cittadinii che, su indicazione del Comune di Reggio Calabria, sarà possibile effettuare il pagamento della rata Tari, in scadenza al 31 ottobre, fino al prossimo 5 novembre, senza alcun interesse e/o sanzione. 

"La precisazione - spiega una nota - si rende necessaria dopo aver riscontrato l'impossibilità di riscuotere la quota tramite i circuiti di pagamento elettronici (Poste, Homebanking, Ricevitorie, ecc...). 

La società pur non avendo alcuna responsabilità in merito alla problematica, si è immediatamente attivata, di concerto con l'amministrazione comunale, affinché fosse celere la risoluzione del disguido tecnico avviando le dovute verifiche con il gestore della piattaforma PagoPA". 

Pertanto la società annuncia "il ripristino del normale funzionamento del circuito di pagamento e la contestuale proroga d'adempimento al versamento delle somme dovute".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Esaltare I tratti del viso? La risposta è il contouring

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento