Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Proroga voucher, Officina dell'arte: "Torneremo a teatro con il nostro pubblico"

L’Oda con il suo direttore artistico Peppe Piromalli comunica che il termine di scadenza dei voucher per le pièce in programma nella stagione 2019/2020 è stato prorogato al 30 novembre 2021

L’Officina dell’Arte per correttezza e trasparenza nei confronti dei suoi fedeli abbonati e spettatori, comunica che il termine di scadenza dei voucher per le pièce in programma nella stagione 2019/2020 è stato prorogato al 30 novembre 2021.

Pertanto, l’Oda e il suo direttore artistico Peppe Piromalli, vuole dimostrare al suo pubblico, ancora una volta, un segno di riconoscenza per l’attenzione e l’affetto manifestato in questo anno e mezzo, garantendo la validità dei voucher sino a quando non sarà presentata la nuova stagione al teatro Cilea.

"I possessori di biglietti e abbonamenti della nostra stagione possono stare tranquilli perché i voucher emessi resteranno sempre validi sino a quando non saranno utilizzati – afferma il direttore artistico Piromalli -. Speriamo di poter organizzare al più presto la nuova stagione al teatro Cilea e, ovviamente, sarà compito nostro garantire al pubblico tutte le disposizioni di sicurezza rispettando le normative anti Covid.

Nonostante il periodo di grave difficoltà attraversato da tutto il comparto degli spettacoli, l’Officina dell’Arte non si ferma mai e continua a lavorare per programmare un cartellone di livello e che soddisfi i gusti di tutti. Ci auguriamo di poterlo mettere in scena nella massima culla dell’arte reggina per la stagione 2021/2022 – conclude l'attore -. Milioni di famiglie e tanti settori lavorativi risultano oggi impoveriti e in condizione di difficoltà economica a causa del Covid, ma non possiamo arrenderci. Dobbiamo sperare in una ripresa di tutte le attività".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proroga voucher, Officina dell'arte: "Torneremo a teatro con il nostro pubblico"

ReggioToday è in caricamento