rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
La Cittadella / Centro / Lungomare Italo Falcomatà

Al villaggio de I Tesori del Mediterraneo uno stand per assaporare le bontà reggine

Ogni sera lo stand di Palazzo Alvaro proporrà una degustazione delle eccellenze del territorio. La serata finale sarà invece dedicata ad un confronto a più voci sulla promozione della provincia e le sue potenzialità

Ai nastri di partenza Tesori del Mediterraneo 2022. La Città metropolitana di Reggio Calabria, che ha sostenuto l'organizzazione dell'ormai tradizionale evento da oggi al via nello splendido scenario del lungomare Italo Falcomatà, sarà presente con una serie di attività all'interno del villaggio allestito dai promotori, con un programma di attività che si inserisce nel più ampio cartellone di eventi ed iniziative previste per le celebrazioni del cinquantesimo anniversario dal ritrovamento dei Bronzi di Riace. 

Presso lo stand in dotazione a Palazzo Alvaro saranno esposte le migliori eccellenze del territorio, attraverso le aziende, individuate attraverso procedura di selezione pubblica, che normalmente collaborano con la Metrocity nell'ambito di attività fieristiche e di promozione del territorio.

Il programma

A partire da oggi e per i prossimi giorni, fino al 31 luglio, ogni sera, dalle ore 21.30 alle 22.30, la Metrocity propone "I tesori del gusto", un programma di degustazioni che vedrà protagonisti gli amari reggini, in collaborazione con le principali aziende del territorio, le dolcezze metropolitane con i gelati della tradizione reggina prodotti dall'Associazione provinciale pasticceri artigiani reggini, una degustazione di aperitivi al bergamotto di Reggio Calabria ed infine una degustazione dedicata ai vini e agli oli della tradizione reggina e della cultura magnogreca.

La Città metropolitana sarà anche protagonista del salotto televisivo in scena all'Arena dello Stretto Ciccio Franco nella serata di chiusura della kermesse. Il dibattito dal titolo "Al centro del Mediterraneo. Storia identità e innovazione", organizzato da Palazzo Alvaro, nell'ambito delle celebrazioni del cinquantesimo anniversario dei Bronzi di Riace, sarà occasione per un'analisi a tutto tondo sulle opportunità per il futuro, anche in chiave turistica, con un focus sulla centralità del territorio nel Mediterraneo, sulla ricchezza del patrimonio culturale, naturalistico ed immateriale e sulla capacità di innovazione nel rispetto dell’identità, della storia e delle tradizioni. 

A confrontarsi sul tema, con il sindaco facente funzioni Carmelo Versace, saranno il rettore dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, Giuseppe Zimbalatti, il presidente di Demoskopika, Raffaele Rio, il soprintendente Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia, Fabrizio Sudano, la giornalista enogastronomica e sommelier, Giovanna Pizzi, il direttore dell'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, Piero Sacchetti, ed il presidente di Ge.Fi. società promotrice della kermesse internazionale Artigiano in Fiera, Antonio Intiglietta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al villaggio de I Tesori del Mediterraneo uno stand per assaporare le bontà reggine

ReggioToday è in caricamento