rotate-mobile
Cronaca

Trenitalia incontra le scuole di Reggio e presenta le offerte

L'azienda si è confrontata anche con i rappresentanti degli istituti scolastici di Vibo Valentia

Nei locali del Cine Teatro Metropolitano, ospitati gratuitamente dal dopolavoro ferroviario Dlf, Trenitalia ha incontrato i rappresentanti degli istituti scolastici di Reggio Calabria, Vibo Valentia e delle loro province, per promuovere la conoscenza del trasporto ferroviario e presentare le offerte di Trenitalia per il turismo scolastico e i servizi per chi sceglie il treno per raggiungere le bellezze del nostro Paese.

L’iniziativa, organizzata dalla Vendita Trade & Charter Sud IC della direzione business Intercity, è stata l’occasione per illustrare le offerte appositamente immaginate per i gruppi scolastici, per incentivare l’utilizzo del treno, mezzo green e sostenibile, anche per i viaggi d’istruzione, per scoprire le bellezze del territorio e per riflettere su temi legati all’inclusione e alla legalità.

A illustrare le idee dedicate ai viaggi in ambito regionale e a fornire le informazioni sulla flotta, sui servizi offerti ma soprattutto sull’assistenza è intervenuta la direzione regionale Trenitalia Calabria. Presenti, inoltre, il personale della Customer e di Protezione Aziendale di Trenitalia. 

Tante, inoltre, le realtà del territorio che hanno contribuito alla riuscita dell’evento, collaborando in sinergia: il dopolavoro ferroviario di Reggio Calabria, col presidente Nino Malara, ha presentato le attività svolte sul territorio e nelle scuole; la squadra Reggio BIC Basket in Carrozzina ha condiviso le iniziative portate avanti fra sport e inclusione, comprese anche quelle nei vari istituti scolastici.

I ragazzi hanno inoltre supportato l’organizzazione della manifestazione e a conclusione dell’evento, in ricordo della mattinata di condivisione, hanno ricevuto 3 carte regalo in omaggio, da utilizzare per viaggi sui treni IC e ICN per raggiungere, dalla Calabria, Roma, Torino e le numerose destinazioni servite dagli Intercity. 

All’evento, inoltre, era presente l’associazione modellisti reggini Amar che ha allestito, con plastici in miniatura, il palco e parte del teatro, mentre, a offrire il welcome drink, lo chef Filippo Cogliandro di cui è stato illustrato l’impegno nel sociale attraverso la lotta al racket.

L’iniziativa, che ha coinvolto circa 20 istituti scolastici e 5 agenzie di viaggio di Reggio Calabria e della provincia, è stata l’occasione per chiedere approfondimenti e confrontarsi su proposte e iniziative per pianificare future collaborazioni.

Fra i progetti illustrati e le proposte suggerite, la visita al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, l’opportunità dell’utilizzo del Charter come treno in esclusiva e, per finire, l’anticipazione della realizzazione del progetto di alternanza scuola-lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenitalia incontra le scuole di Reggio e presenta le offerte

ReggioToday è in caricamento