rotate-mobile
La firma

Una rete per la tutela dei minori, rinnovato il protocollo tra Tribunale e associazioni

Siglato con la Camera minorile, il Centro comunitario Agape e Save The Children a supporto dei bambini in difficoltà e delle famiglie in crisi

Il Tribunale per i minorenni sempre più vicino alla comunità. L'obiettivo è sempre tutelare i minori attraverso la creazione di nuovi spazi di ascolto in grado di dare informazioni e consulenza pensando anche alle famiglie in difficoltà. 

Nasce così il protocollo d’intesa tra il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, la Camera Minorile, il Centro Comunitario Agape, Save The Children con l’obiettivo di attuare una trasversalità operativa a supporto dei bambini in difficoltà e delle famiglie in crisi.

Secondo il presidente Marcello D’Amico, che ha fortemente voluto rinnovare un protocollo che aveva già dato in passato buoni risultati, va cambiata l’ immagine del Tribunale per i minorenni spesso percepita come punitiva, che emette sentenze e provvedimenti, per sostituirla come organo che mette al centro la cura dei minori e della famiglia stringendo alleanze con le agenzie educative. In linea con una giustizia che vuole essere di prossimità, sempre più vicina ai cittadini.

Raffaella Milano, referente nazionale di Save The Children, unitamente a Carla Sorgiovanni referente regionale ha confermato l’adesione ad una un’esperienza pilota in Italia che dovrebbe estendersi anche in altri distretti. La stessa si è subito resa disponibile ad offrire una serie di supporti formativi per i soggetti che opereranno per la realizzazione del protocollo e che hanno deciso di mettersi in rete per migliorare i servizi a favore dell’infanzia e dell’adolescenza. Anche il presidente dell’Agape Mario Nasone ha sottolineato l’importanza di creare attorno al Tribunale per i Minorenni e agli enti locali delle reti associative che mettano a disposizione un volontariato sempre più qualificato in grado di contrastare il disagio ambientale, familiare e sociale che produce dispersione scolastica, devianza e la delinquenza minorile.

Un ruolo importante all’interno del protocollo verrà svolto dalla Camera Distrettuale Minorile rappresentata da Alessandra Callea che ha espresso grande soddisfazione per la prosecuzione di una esperienza di collaborazione istituzionale già avviata con l’autorità giudiziaria minorile, che adesso si arricchirà di percorsi formativi e d’interventi rivolti alle scuole ed agli operatori sociali, con l’obiettivo di calarsi nel mondo dei ragazzi, dei bambini e delle loro famiglie, ascoltando le loro istanze e supportando i soggetti che istituzionalmente sono preposti alla prevenzione dei disagi manifestati.
Un contributo qualificato continuerà ad essere assicurato anche dal gruppo di avvocati volontari della “Marianella Garcia” dell’Agape la cui referente Lucia Lipari, ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento dei professionisti che credono nel valore sociale dell’attività professionale gratuita, a salvaguardia dei più deboli. Per il giudice onorario Giuseppe Marino, che ha curato il rinnovo del protocollo la volontà del Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, unitamente a tutti i magistrati che vi operano, è quello di concedere ai minori l’opportunità di progettare il loro futuro, offrendo però le ‘istruzioni d’uso’ e tutti gli strumenti possibili a tutti coloro che intervengono per la loro tutela.

I servizi offerti

In base all’accordo saranno attivati gratuitamente con l’inizio del nuovo anno all’interno del Tribunale per i minorenni e presso il Centro Comunitario Agape: Ascolto e consulenza per le famiglie, gli operatori scolastici e per i soggetti che operano per la tutela dei diritti dei minori; Segnalazione e collaborazione reciproca con i servizi sociali del Comune, con gli istituti scolastici e con il Tribunale per i Minorenni; Incontro c/o gli Istituti scolastici con insegnanti e studenti a cura del Tribunale per i minorenni, della camera minorile e delle associazioni; Consulenza legale su appuntamento nei casi non coperti dal gratuito patrocinio ove ricorra la necessità supporto processuale; Formazione a cura di Save The Children che curerà l’organizzazione di eventi inerenti le tematiche oggetto del protocollo rivolti a operatori della giustizia minorile, degli enti locali, della scuola e delle associazioni. 

Orari Sportello


? Presso il Tribunale per i Minorenni di via Marsala a cura della Camera minorile il
Mercoledì dalle 09,30 alle 12,30
? Presso il Centro Comunitario Agape via P.Pellicano 21/h il Martedì ed il Giovedì
dalle ore 15.00 alle ore 18.00
Contatti Utili: 0965/894706
segr.agape@gmail.com;avvocatimarianellagarcia@gmail.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una rete per la tutela dei minori, rinnovato il protocollo tra Tribunale e associazioni

ReggioToday è in caricamento