rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
L'accordo

Efficienza uffici giudiziari: al via protocollo tra Regione e procure

L'importante accordo, che si terrà martedì 14 marzo nell'aula commissioni di Palazzo Campanella, è finanziato dall'Ente con quasi mezzo milione di euro

Importante collaborazione tra Regione Calabria e procura generale della Repubblica reggina, nell’ambito del progetto "Miglioramento dell’efficienza degli uffici delle procure del Distretto di Reggio Calabria".

La sottoscrizione tra le parti si svolgerà nell'aula commissioni di Palazzo Campanella. Finanziato dalla Regione con quasi mezzo milione di euro, l'ambizioso progetto mira a potenziare la strumentazione informatica delle procure coinvolte (computer, postazioni, scanner, stampanti ed altro); ciò consentirà di accelerare i tempi della giustizia, anche in funzione di una maggiore qualità dei servizi erogati all’utenza.

Avallato dal ministero della Giustizia, il percorso progettuale vede capofila la procura generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria e coinvolge le procure della Repubblica di Reggio Calabria, Palmi, Locri e la procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni.

"È un progetto pilota, che vede coinvolte in questa prima fase le procure reggine, - spiega una nota dell'Ente - ma che si pone l’obiettivo di essere esteso in futuro all’intera regione; un’azione sperimentale, la prima in Calabria, che vuole porsi come best practice pure nel resto d’Italia".

L'appuntamento

L'accordo si terrà martedì 14 marzo, alle ore 15:.30, presso l’aula commissioni del Consiglio regionale della Calabria. Alla presentazione, interverranno in conferenza stampa: il vicepresidente della Regione, Giusi Princi, i procuratori, generale, Gerardo Dominijanni, Giovanni Bombardieri, di Palmi, Emanuele Crescenti, di Locri, Giuseppe Salvatore Casciaro, presso il tribunale per i minorenni Roberto Di Palma, ed il capo di gabinetto del ministero della Giustizia, Alberto Rizzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Efficienza uffici giudiziari: al via protocollo tra Regione e procure

ReggioToday è in caricamento