Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

L'Uliveto Principessa rinasce dalle sue ceneri grazie all'impegno della nuova società

La società, guidata da Adriano Raso, ha preso in mano la struttura alberghiera nel dicembre del 2019 su attribuzione del Tribunale di Palmi

La struttura

L’Uliveto Principessa park hotel ha cambiato gestione. Su attribuzione del Tribunale di Palmi, la “R.A.I. snc” di Adriano, Isidoro e Renato Raso ne ha assunto la completa gestione della struttura ricettiva sin dal mese di dicembre 2019 attraverso un contratto di locazione.

Uliveto Principessa Resort, è questo il nuovo nome che la nuova società, guidata dall’amministratore Adriano Raso, ha dato alla struttura ricettiva. La famiglia Raso, come si legge in una nota, da quando è tornata nella  “terra d’origine, San Giorgio Morgeto, dopo le tante e belle esperienze vissute in tutta Italia, abbiamo voluto portare avanti le nostre tradizioni familiari, la nostra passione, il nostro lavoro. Dopo 32 anni di esperienza nel settore, possiamo dire ad alta voce che tutto questo è diventato parte integrante della nostra vita!”.

“Con impegno e dedizione - spiegano - abbiamo costruito la nostra prima “creatura”, di cui andiamo orgogliosi, il Castello degli Dei, prima pietra miliare di un progetto ambizioso, ma al contempo concreto, che nel tempo è divenuto meta di tante famiglie e clienti che negli anni hanno riconosciuto nella nostra ristorazione la qualità eccelsa di un territorio incontaminato, sia nei sapori che nei profumi, con una cucina d’autore dai caratteri mediterranei, che ci ha sempre contraddistinto per le emozioni culinarie che abbiamo saputo regalare”.

“Il nuovo capitolo della nostra vita - si legge ancora - di cui vogliamo parlarvi e che incorniciamo con il titolo di un famoso film “The day after tomorrow”, che tradotto significa “L’alba del giorno dopo”, ripercorre la storia di Uliveto Principessa e della sua rinascita, che entra nella nostra storia e si colora oggi di un’altra meravigliosa pagina professionale e lavorativa che vogliamo raccontarvi con orgoglio e tanta emozione.

Un nuovo ed importante punto di partenza, che ripaga il nostro costante impegno nel settore della ristorazione e dell’ospitalità, con l’affidamento da parte del Tribunale di Palmi, che ha sentenziato di incaricare in gestione, in qualità di locatari, quella che da sempre è stata considerata come la gemma del Meridione, una struttura ricettiva senza eguali, in un parco contornato da uliveti secolari, dove si respirano i classici profumi di Calabria, l’Uliveto Principessa Resort (ex Uliveto Principessa Park Hotel), con il fine di riportare questa struttura ai fasti di un tempo, riconquistando quella posizione di preminenza che sicuramente merita nel variegato mondo della ristorazione”.

“A breve - si legge infine - questa location riassaporerà il gusto di essere visitata e vissuta dai tanti clienti che potranno trascorrere spensierate giornate all’insegna dell’amore e del divertimento, avvolti nella magica atmosfera di un Hotel 4 stelle Luxury con tante novità strutturali e servizi annessi al Resort, che la renderanno ancor di più un punto di riferimento per il territorio Calabrese, grazie ai lavori di ristrutturazione che quotidianamente stiamo portando avanti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Uliveto Principessa rinasce dalle sue ceneri grazie all'impegno della nuova società

ReggioToday è in caricamento