Cronaca

Unione Donne in Italia inaugura la rotonda del lungomare ed esprime solidarietà alla Marcianò

L'inaugurazione è un gesto simbolico in ricordo dell'8 marzo, giornata in cui si celebra la festa della donna. La vicinanza dell'associazione reggina e delle rappresentanti comunali alla candidata a sindaco dopo il vile gesto subito

L'inaugurazione della rotonda

Un'inaugurazione in ricordo della festa della donna ma soprattutto per ribadire l'importanza del rispetto e della non violenza nei confronti del genere femminile. L'Unione Donne in Italia di Reggio Calabria insieme con l'Amministrazione comunale ha inaugurato la rotonda sul Lungomare Falcomatà come gesto simbolico in ricordo dell'8 marzo, giornata in cui si celebra la festa della donna.

Presenti i rappresentanti dell'Unione, insieme agli assessori alle politiche sociali e  pari opportunità, Lucia Anita Nucera, alla cultura, Irene Calabrò. Tutte, unitamente all'assessore all'istruzione Anna Nucera e all'urbanistica Mariangela Cama, esprimono solidarietà ad Angela Marcianò per il vile gesto perpetrato ai suoi danni.

Le stesse condannano l'atto incivile e di grande prevaricazione, sperando che al più presto sia fatta luce sui colpevoli. Inoltre, condannano ogni forma di discriminazione e di violenza verso le donne nella consapevolezza che una società civile deve basarsi sui valori del rispetto  e della condivisione.

Un messaggio di solidarietà per prendere le distanze  dal gesto offensivo di cui la Marcianò è stata vittima che dimostra ancora una volta, quanto ancora sia necessario lavorare per diffondere una cultura della parità di genere e della non violenza necessari in una società che voglia definirsi civile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Donne in Italia inaugura la rotonda del lungomare ed esprime solidarietà alla Marcianò

ReggioToday è in caricamento