menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Carabinieri del nucleo Primo intervento

I Carabinieri del nucleo Primo intervento

Uomo si barrica in casa, i Carabinieri lo stanano e lo portano in ospedale

Si tratta di un cittadino dell'est Europa con ferite da taglio sul volto, i militari del nucleo Primo intervento sono arrivati nell'abitazione del rione Sbarre dopo aver avviato le indagini sul ferimento di un connazionale, non si esclude che i fatti possano essere concatenati

I carabinieri del nucleo Primo intervento sono intervenuti, nel corso della serata, nel cuore del quartiere Sbarre, dove un uomo si era barricato all’interno di un’abitazione per evitare un controllo. L’intervento, condotto dal personale in tenuta anti sommossa, ha consentito di identificare l’uomo, un giovane straniero e, nel contempo, soccorrere quest’ultimo, il quale presenta una profonda ferita lacero contusa al volto, conseguenza di una possibile precedente colluttazione.

L’attenzione dei carabinieri della compagnia di Reggio Calabria, coordinati dal colonnello Marco Guerrini, si è diretta nel popoloso quartiere di Sbarre, a seguito degli approfondimenti conseguenti al ricovero presso il Grande ospedale metropolitano, questa mattina, di un altro giovane dell’Est Europa, presentatosi al pronto soccorso con ferite da taglio.

Gli investigatori dell’Arma, supportati dagli specialisti in rilievi tecnici e sopralluoghi del comando provinciale, stanno verificando la possibile concatenazione dei due eventi, riferendo gli elementi utili alla Procura della Repubblica, che sta già coordinando le indagini. I due uomini non sono in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento