rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Controlli sul territorio / Centro / Viale Roma

Armeggiano davanti alla porta blindata di una palazzina: due arresti

I poliziotti delle Volanti hanno fermato due cittadini georgiani in flagranza di reato per tentato furto aggravato in via Roma

Due cittadini georgiani, di 34 e 20 anni, sono stati arrestati nei giorni scorsi, in flagranza di reato, per tentato furto aggravato in abitazione. Nei giorni scorsi, dopo una segnalazione giunta alla sala operativa della questura di Reggio Calabria, gli agenti delle Volanti sono intervenuti immediatamente in una palazzina di via Roma dove erano state descritte due persone che stavano armeggiando davanti alla porta blindata di un appartamento.

I fermati, entrambi con precedenti specifici per furto in abitazione, sono stati perquisiti sul posto. Addosso, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un astuccio in plastica con 3 anime di calco in alluminio per decodificare il solco di apertura delle serrature, di cui 2 punzonati dai chiavistelli interni delle cosiddette serrature europee e 2 chiavi, di cui una modello europeo per porte blindate di ultima generazione.

Inoltre, fanno sapere dalla questura, uno dei fermati, "aveva il proprio telefono cellulare connesso a un video tutorial
che spiegava le modalità di apertura delle serrature europee". Gli arrestati, associati su ordine dell’autorità giudiziaria competente alla casa circondariale, sono stati anche denunciati per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armeggiano davanti alla porta blindata di una palazzina: due arresti

ReggioToday è in caricamento