rotate-mobile
Palazzo San Giorgio

Piste ciclabili, Doldo: "Su viale Messina i parcheggi saranno riorganizzati"

Dopo la raccolta di firme di alcuni reggini, il presidente della commissione consiliare Ripepi ha chiamato a relazionare il Rup del progetto

La mobilità lenta e le piste ciclabili agitano i reggini. Hanno raccolto firme e sollevano criticità sulla sicurezza della pista e sulla mancanza di parcheggi per le auto. Per questo il presidente della Commissione consiliare Massimo Ripepi ha voluto convocare a Palazzo San Giorgio il rup, l'architetto Bruno Doldo, per chiarire come si sta procedendo. Il presidente Ripepi ha sottolineato che non c'è stata concertazione con i cittadini, in un contesto non pronto a recepire il cambiamento.

"Non possiamo astenerci dal realizzare le piste ciclabili, - ha spiegato il rup Doldo  in commissione sono un vincolo che la Comunità europea ci impone anche per accedere ad altri finanziamenti. Queste che stiamo realizzando sono piste promiscue, cioè avranno un impatto minimo, con delle segnalazioni a terra, con le linee e dei pittogrammi. Questo vuol dire che non ci saranno dei blocchi che impediranno alle auto di accedere, ma anzi potranno andarci sopra.  Le macchine dovranno dare la precedenza alle bici". 

Ma il percorso a Reggio Calabria è stato finanziato con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza: 4,5 milioni di euro è la cifra stanziata per l'intera ciclovia. Un intervento questo deliberato dalla giunta comunale già lo scorso giugno, quando si è proceduto all’approvazione del Progetto di fattibilità tecnica ed economica del Lotto 1 e Lotto 2.  Per questo primo lotto si spenderanno 670 mila euro. Nel primo lotto, per sei chilometri, ci sono le zone di Pentimele e anche il percorso dalla Stazione Lido all'Università. E poi la zona di Reggio Sud, via San Giuseppe e viale Messina.

La pista su viale Messina

"Per quanto riguarda la pista che passa dal viale Messina, - precisa Doldo - non ci saranno problemi perché si tratta di piste promiscue e non si prederanno assolutamente parcheggi, anzi verranno riorganizzati e saranno ridisegnati accanto alla pista. Saranno, anche,  salvaguardati tutti i varchi di accesso ai condomini. Inoltre ci sarà la potatura degli alberi e verranno inseriti arredi urbani, insomma, sarà riqualificata l'area e ci sarà un sistema di valorizzazione. I lavori andranno avanti e la pista si completerà. Con l'amministrazione stiamo valutando, dopo la realizzazione del primo lotto, di fermarci e fare un'analisi, anche con il territorio, prima di procedere con i lavori del secondo lotto. Faremo un periodo di riflessione sul progetto per capire realmente l'intervento migliore da realizzare".

Il secondo lotto, Ciclovie Cig,  prevede 12 chilometri e dieci zone della città e dovranno essere realizzati e collaudati entro il 30 giugno del 2026. Quindi ci sarà ulteriore tempo per riprogrammare l'intervento. "Oltre a questo progetto - ha specificato il Rup - c'è anche la realizzazione della ciclovia della Magno Grecia che è di competenza della Regione".

L'intervento a Pentimele

"Per quanto riguarda la pista di Pentimele in questi giorni ho sentito e letto molte fake news. Ci tengo a precisare - ha affermato Doldo - che il colore rosso della pista non è assolutamente sbiadito per la pioggia, assolutamente no. Come Rup ho evdienzato le criticità che c'erano durante l'esecuzione dei lavori e quindi ho chiesto l'intervento della ditta. Ho fatto sollevare e mettere in quota i pozzetti, i cordoli dei marciapiedi e anche là dove c'erano dei piccoli avvallamenti sulla strada ho chiesto di intervenire. Per questo è stato rasato l'asfalto e dopo la gara che ci sarà domenica si provvederà a riasfaltare la pista. Avrà sempre un colore rossiccio ed è una pista. Abbiamo invece sospeso l'intervento su settecento metri di strada, quella che va dal Bingo sino alla Motorizzazione". 

Passerà dal viale Aldo Moro

In nona Commissione il rup Doldo ha sostenuto, dopo domanda esplicita del presidente Ripepi che la pista ciclabile passerà anche dal viale Aldo Moro. Eppure - ha evidenziato Ripepi - i cittadini e i commercianti della zona erano ormai convinti che la pista da lì non passasse più e che il progetto fosse stato cambiato. "È una pista promiscua - ha evidenziato Doldo - per cui non sarà una difficoltà e non avrà un grande impatto". Doldo però aggiunge: "Riguarderò il progetto per capire meglio l'intervento in quella zona".

Eppure l'assessore Battaglia aveva sostenuto a ReggioToday che "nella pianificazione delle azioni cerchiamo di condividere le decisioni con il territorio e non vogliamo imporre le scelte, infatti, sul viale Aldo Moro dopo varie interlocuzioni con i commercianti e con gli abitanti abbiamo abbandonato l'idea di far passare da lì la pista ciclabile, così come ci è stato chiesto, perché non è la soluzione più idonea per quella zona".

Nella relazione progettuale, infatti, c'è lo stralcio del tratto lungo il viale Aldo Moro a seguito delle interlocuzioni tra Confcommercio e l’amministrazione comunale. 

pista ciclabile viale aldo moro progetto

Il dibattito politico

Ma in Commissione consiliare ecco che l'analisi oltre che tecnica diventa politica e così tra maggioranza e opposizione si accende il dibattito. È il consigliere Giuseppe Marino a ricordare "la necessità di avere una visione della città, che deve andare verso la mobilità lenta. Non si può e non si deve fermare il cambiamento. È giusto ascoltare le istanze della gente, ma ricordatevi anche che ogni cambiamento è sempre osteggiato.

Personalmente ricordo quando si è deciso di pedonalizzare piazza Duomo, o quando è stato chiuso il Corso Garibaldi al transito degli autobus e delle macchine,  quante critiche sono arrivate, eppure il cambiamento e il miglioramento c'è stato. È provato infatti che là dove c'è un'area riservata ai pedoni, si favorisce la socializzazione e l'aggregazione con molti vantaggi all'economia dell'area interessata". Interventi sono arrivati anche dal consigliere Pazzano e dalla consigliera Angela Marcianò.  Il presidente della nona Commissione Ripepi ha dato infine appuntamento a martedì per discutere ancora sull'argomento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piste ciclabili, Doldo: "Su viale Messina i parcheggi saranno riorganizzati"

ReggioToday è in caricamento