rotate-mobile
Il riconoscimento

Per Gattuso arriva la nomina a dirigente dei vigili del fuoco

L’ambito riconoscimento avviene a coronamento di un'importante e prestigiosa carriera

Andrea Gattuso, ingegnere e vice comandante di Reggio Calabria, è stato ammesso al corso di formazione dirigenziale. La decisione è stata presa dal Consiglio di amministrazione del dipartimento vigili del fuoco del ministero dell’Interno nella seduta del 28 luglio 2022. A darne notizia il comando provinciale, diretto dalla comandante, ing. Maria Cavaliere.

L’ambito riconoscimento avviene a coronamento di una importante e prestigiosa carriera. Andrea Gattuso, laureatosi in ingegneria nell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, ha partecipato e vinto il concorso per funzionario nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco nel 1989 e quindi assegnato, dopo un breve periodo a Roma per il corso di formazione di ingresso, presso il Comando di Bergamo. Nel 1995 è stato trasferito presso il comando di Reggio Calabria.

Nella nostra città ha ricoperto numerosi incarichi fra i quali, responsabile delle sedi dei vigili del fuoco presso l’aeroporto di Reggio Calabria e presso il porto di Gioia Tauro, responsabile del servizio prevenzione incendi e vice comandante vicario. Importanti sono stati i contributi dati per la risoluzione di problematiche di svariato genere legate sia al soccorso tecnico con la partecipazione alle varie emergenze sia alla prevenzione incendi con ampio risvolto esterno.

Ha svolto, inoltre, l’attività di formazione nel settore della sicurezza antincendio in qualità di relatore in svariati
convegni e corsi di formazione tenuti anche presso gli ordini e collegi professionali della nostra provincia. Nella ventennale collaborazione con gli ordini professionali degli architetti e degli ingegneri e con i collegi dei geometri e dei periti ha curato l’organizzazione e gestione delle attività formative nei numerosi corsi base e di aggiornamento in materia prevenzione incendi garantendo così ai professionisti un percorso di abilitazione e formazione continua anche ai fini della iscrizione e mantenimento negli elenchi ministeriali dei professionisti antincendio.

"L’apporto dato dall’ing. Gattuso, nelle numerose commissioni istituite in ambito provinciale ed in particolare nella commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, - affermano dal comando provinciale - ha consentito quindi di portare a soluzione problematiche riguardanti le più importanti strutture di pubblico spettacolo ed impianti sportivi in città e provincia. Si ricorda inoltre l’importante attività interna svolta nella complessa organizzazione del comando di Reggio Calabria articolato nella caserma di viale Europa e nei distaccamenti di Melito Porto Salvo, Siderno, Bianco, Monasterace, Polistena, Palmi e Villa San Giovanni nonché nelle sedi distaccate dell’Aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria e il Porto di Gioia Tauro, e nei territori di Bagnara Calabra e Gambarie questi ultimi costituiti da vigili volontari.

Un comando che conta la presenza di circa 500 uomini distribuiti fra le varie qualifiche e dispone di nuclei specialisti fra i quali oltre ai portuali si annoverano il nucleo sommozzatori presenti nella sede ubicata nel porto di Reggio Calabria, il centro per le telecomunicazioni e gli esperti in tecniche di soccorso speleo-alpino-fluviali, il nucleo Nbcr per gli interventi per il rischio nucleare-batteriologico e chimico ed effettua mediamente circa 10.000 interventi di soccorso tecnico urgente in un anno e gestisce circa 13500 pratiche di prevenzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Gattuso arriva la nomina a dirigente dei vigili del fuoco

ReggioToday è in caricamento