Cronaca

I vigili del fuoco salvano un ustionato con una barella di fortuna

Super lavoro per gli uomini del comando provinciale e della Protezione civile per domare l'incendio a Montebello Ionico

L'elicottero della Protezione civile in azione

incendio-7Una barella di fortuna, costruita sul posto dai vigili del fuoco del comando provinciale di Reggio Calabria, per salvare una vita umana lambita dal fuoco. Così gli uomini del distaccamento di Melito Porto Salvo e della sede centrale di Viale Europa, impegnati in forze a Montebello Ionico per domare un incendio di vastissime proporzioni, si sono adoperati per prestare soccorso ad una persona rimasta ustionata all'interno del proprio uliveto, mentre era intento a spegnere alcuni focolai.

Viste le gravi condizioni dell'uomo, un cinquantenne del posto, i pompieri, dopo aver costruito la barella di fortuna, lo hanno trasportato in un'area di pianura distante circa 1 km dal punto dell'incidente dove, nel frattempo, era atterrato l'elisoccorso, che ha provveduto al suo immediato trasporto verso il più vicino centro ustionati.

Per domare le fiamme, che hanno imperversato nell’area per quasi 48 ore, sono stati impegnati ben 20 uomini e 10 automezzi. I vigili del fuoco del comando provinciale di Reggio Calabria sono intervenuti in forza per proteggere alcune abitazioni con annessi ricoveri per animali dalle alte fiamme alimentate dal vento di scirocco e propagatesi per circa 15 ettari. Ci sono volute oltre 12 ore per avere ragione delle fiamme e mettere in sicurezza le aree antropizzate. Per lo spegnimento dell'incendio sono stati impiegati anche un Canadair ed un elicottero della Protezione civile a supporto delle squadre di terra. Sul posto anche Calabria Verde e carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vigili del fuoco salvano un ustionato con una barella di fortuna

ReggioToday è in caricamento