Coronavirus, due nuovi casi a Villa San Giovanni: trasferiti da clinica privata al Gom

I positivi erano ricoverati alla Nova Salus, ma non sono residenti a Villa. I contagiati sul territorio salgono a 12. Il Comune: "La situazione non è allarmante perché i casi non sono tutti collegati fra loro"

Ancora due casi positivi accertati. A darne notizia il Comune con un post pubblicato sui social. "Si tratta di due pazienti che erano ricoverati nella clinica Nova Salus, non residenti a Villa San Giovanni. Le condizioni cliniche e generali sono stabili. Sono stati trasferiti nel reparto Covid di Reggio Calabria per monitorarne al meglio le condizioni di salute".

Con questi ulteriori casi, il conteggio dei casi sale a 12 in questa seconda fase. "Nella prima fase - precisa l'amministrazione comunale erano stati 5. L'aumento dei casi accertati dipende dall'aumento del numero dei tamponi. La situazione non è allarmante perché i casi non sono tutti collegati fra loro, il che avrebbe determinato l'esistenza di un vero e proprio focolaio. Di tutti i positivi al momento non si segnalano situazioni cliniche critiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guido Longo verso la Calabria, primo obiettivo: riaprire gli ospedali chiusi

  • Qualità della vita, Reggio Calabria scala la classifica e conquista il 78esimo posto

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Reggio e la Calabria in zona arancione da domenica 29 novembre: ecco cosa cambia

  • Ospedali e Covid, l'allarme di Amodeo: "Asp reggina impermeabile a ogni proposta"

  • Maltempo, il vento soffia su Reggio: albero si abbatte nel parcheggio del Cedir

Torna su
ReggioToday è in caricamento