Cronaca Villa San Giovanni

Imbarcaderi di Villa San Giovanni, beccati e arrestati due corrieri di droga e sigarette

I finanzieri in due distinte operazioni hanno sequestrato 750 grammi di marijuana, alcune dosi di cocaina e 500 stecche di sigarette. I due arrestati sono stati tradotti nel carcere di Arghillà

Lotta ai traffici illegali di stupefacenti e tabacco. A finire nel mirino dei finanzieri della Compagnia di Villa San Giovanni, due persone, arrestate in flagranza di reato.

I finanzieri, in servizo di controllo, presso gli imbarcaderi per Messina, grazie all’infallibile fiuto dei cani antidroga e anti-tabacco, hanno fermato, un 43enne, residente a Villafranca Tirrena, in provincia di Messina.

L'uomo, a bordo della sua autovettura, era pronto a imbarcarsi su un traghetto diretto in Sicilia. Alla vista dei militari, il messinese ha mostrato nell'immediato un atteggiamento, alquanto nervoso, che ha insospettito i militari. Grazie al fiuto infallibile del cane antidroga Edin, all'interno dell'auto è stata scovata la sostanza stupefacente.

I finanzieri hanno sequestrato due involucri di marijuana del peso complessivo di circa 750 grammi, alcune dosi di cocaina, un telefono cellulare e l’autovettura utilizzata per il trasporto della droga.

Nel corso della seconda operazione, le fiamme gialle, supportate da Kimba, unità cinofila anti-tabacco, hanno individuato e tratto in arresto una persona, diretta a Palermo, perchè trovato in possesso di circa 100 chili di sigarette, di vari marchi tra cui "Chesterfield", "Marlboro", "Diana”" e "Merit" per un totale di circa 500 stecche di sigarette di contrabbando.

Al termine delle operazioni, i due arrestati sono stati tradotti nella Casa circondariale Arghillà, così come disposto
dal pubblico ministero di turno della Procura. In sede di svolgimento del rito direttissimo, il giudice ha convalidato entrambi gli arresti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbarcaderi di Villa San Giovanni, beccati e arrestati due corrieri di droga e sigarette

ReggioToday è in caricamento