menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
da sinistra Albanese e Falcomatà

da sinistra Albanese e Falcomatà

Nuovo impianto di illuminazione tra le frazioni di Cannavò e Rupà: consegnati i lavori

A darne notizia l'assessore Albanese. Sarà inoltre realizzato l'adeguamento del manto stradale per la riqualificazione della strada che collega la zona di Cannavò ai borghi collinari di Vinco e Pavigliana

Un incontro con i cittadini di Vinco e Pavigliana per raccogliere spunti e suggerimenti, da parte della comunità, sulle possibilità di sviluppo delle due frazioni collinari legate alle nuove opportunità offerte dai Piani strategici di quartiere. 

Nei giorni scorsi il sindaco Giuseppe Falcomatà ha incontrato una delegazione di cittadini del borgo collinare, alla presenza dei referenti dei Comitati territoriali del luogo. Ad accompagnare il primo cittadino in questa nuova tappa del tour che l’amministrazione sta compiendo nelle circoscrizioni, c’erano il vicesindaco Tonino Perna, gli assessori Rocco Albanese, Irene Calabrò, Giuggi Palmenta e Giovanni Muraca ed i consiglieri comunali Nino Malara, Mario Cardia e Filippo Quartuccio.

Nel ringraziare il Comitato di cittadini della zona per "il responsabile ed incessante lavoro di segnalazione dei disagi della zona", il sindaco Falcomatà ha parlato di "un’occasione storica che il Paese si sta trovando ad affrontare per rispondere alla profonda crisi innescata dall’emergenza Covid".
"Con le nuove risorse del Pon Metro e del Recovery plan - ha detto Falcomatà - abbiamo la possibilità non solo di non far morire frazioni come Vinco e Pavigliana, ma di rilanciarle iniziando a programmare uno loro sviluppo per farvi nascere e crescere nuove generazioni di cittadini. E questi finanziamenti ci sono oggi, non all’infinito. Non dobbiamo perdere un treno molto importante".

"Agli abitanti - ha affermato - chiedo, quindi, uno sforzo in questo senso: immaginiamo, adesso, lo sviluppo che i nostri territori avranno nei prossimi quindici anni. Impegniamoci a scegliere se la
crescita si debba costruire attraverso un parco giochi, una scuola moderna, un centro civico o su una nuova viabilità. Ma facciamolo ora, con passione e visione".

Intanto, sul fronte delle manutenzioni e dei lavori pubblici, come ha spiegato l’assessore Rocco Albanese, sono stati consegnati i lavori per la realizzazione di un nuovo moderno impianto d’illuminazione pubblica, tra le frazioni di Cannavò e Rupà, che prevede il cambio completo di oltre 350 braccetti che monteranno lampade a led, per un servizio di illuminazione più efficiente e con minore necessità di interventi di manutenzione. 

Per l'adeguamento del manto stradale, poi, l'amministrazione comunale ha previsto un impegno di spesa di un milione di euro, per la riqualificazione di diverse strade della città, tra le quali anche quella che collega la zona di Cannavò ai due borghi collinari di Vinco e Pavigliana. Ed un intervento economico pressoché identico è stato previsto per l'ammodernamento di diversi istituti scolastici della zona sud, tra i quali sarà compresa anche la scuola oggetto delle richieste dei cittadini, con un intervento di impermeabilizzazione del tetto ed il rifacimento completo della facciata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento