Abusa sessualmente della moglie e la minaccia di morte: arrestato 40enne

L'uomo, di nazionalità marocchina, è stato arrestato dalla polizia. Il provvedimento emesso dal magistrato ha posto la parola fine agli abusi contro la donna

La costringeva ad avere rapporti non consenzienti con la violenza e spesso e volentieri arrivava anche a minacciarla di morte. Accusato di violenza sessuale ai danni della moglie è stato arrestato un uomo, B.N, 40enne, di nazionalità marocchina, già detenuto. 

Il proveddimento, emesso dal gip Valentina Fabiani, scattato dopo accurate e delicatissime indagini condotte dagli investigatori della squadra Mobile e coordinate dal procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e dal sostituto procuratore Marco Lojodice, ha consentito di porre la parola fine agli abusi che, negli ultimi mesi e in modo abituale, l’uomo metteva in atto contro la moglie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il gelatiere Marcianò e sua maestà il bergamotto vincitori assoluti della MAG Gelato Challenge

  • Festa al Castello Aragonese, a Palazzo San Giorgio arrivano i carabinieri

  • Tragedia a Oppido Mamertina: anziano scomparso, ritrovato morto dai vigili del fuoco

  • Raccolta rifiuti, chiusura impianti di Vazzano e Rende: il servizio subirà rallentamenti

  • Incidente sul raccordo autostradale, coinvolte due auto: traffico paralizzato

  • Carcere di Arghillà, sei ispettori per quasi 400 detenuti: la denuncia di Uilpa

Torna su
ReggioToday è in caricamento