Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Waterfront, è arrivato il giorno dell'inaugurazione: il programma

La città abbraccia il nuovo spazio urbano nel segno della partecipazione e della cultura. Tra gli ospiti saranno presenti il presidente di Anci Antonio Decaro e il governatore della Puglia Michele Emiliano

(foto locandina ufficiale)

Sarà una giornata all'insegna della partecipazione e della condivisione di una nuova visione di città quella che andrà in scena domani, sabato 22 maggio, in occasione della cerimonia di inaugurazione del nuovo Waterfront di Reggio Calabria.

Un momento atteso dalla cittadinanza e dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco, Giuseppe Falcomatà che ha definito questo evento un "passaggio epocale" per la città e le proprie ambizioni in termini turistici, attrattivi e quale luogo di respiro internazionale nel cuore del Mediterraneo. 

A partire dalle ore 18, dunque, Reggio Calabria abbraccerà il suo nuovo spazio urbano che si affaccia sullo Stretto offrendo al visitatore un punto di vista inedito e suggestivo. Diversi sono i momenti previsti dal programma della giornata che scandiranno la manifestazione che avrà luogo in cima alla nuova scalinata monumentale che sorge di fronte all’area del Lido comunale. 

Spazio alle parole, ma anche alla musica e al teatro: il programma della cerimonia, è stato concepito nel rispetto delle vigenti normative di sicurezza in materia anti Covid. L'evento vedrà la partecipazione delle massime autorità, rappresentanze istituzionali, sociali e produttive cittadine, di rappresentanti istituzionali locali e del Mezzogiorno, dirigenti e funzionari del Comune di Reggio Calabria del settore Grandi Opere e Lavori pubblici e la stessa impresa che ha eseguito i lavori.

L’apertura verrà affidata al talento del gruppo vocale-strumentale del Conservatorio di Musica Francesco Cilea di Reggio Calabria che eseguirà l’inno nazionale e quello europeo, per poi entrare nel vivo della manifestazione con l’intervento del sindaco Falcomatà. 

A seguire, prevista la performance teatrale ad opera dell’attrice Teresa Timpano che insieme ai maestri Pasquale Faucitano al violino e Alessandro Calcaramo alla chitarra interpreteranno una pagina di contemplazione di Giovanni Pascoli “Questo mare è pieno di voci” legata al territorio reggino.

Un’altra parentesi istituzionale riguarderà inoltre il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì e la sottosegretaria per il Sud e la Coesione Territoriale, Dalila Nesci prima del nuovo intermezzo artistico eseguito dagli attori Teresa Timpano e Lorenzo Praticò con i maestri Pasquale Faucitano al violino e Alessandro Calcaramo alla chitarra, le cui note faranno da sottofondo al brano “Aglaja” tratto dallo Xiphias di Diego Vitrioli.

Prima della chiusura, che sancirà ufficialmente l’apertura dello spazio urbano, previsti i saluti istituzionali del presidente di Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro e del governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, "due autorevoli figure istituzionali - spiegano da Palazzo San Giorgio - la cui presenza impreziosirà ulteriormente la cerimonia di inaugurazione del nuovo Waterfront di Reggio Calabria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Waterfront, è arrivato il giorno dell'inaugurazione: il programma

ReggioToday è in caricamento