rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Confesercenti

WelcomeReggio, un'app realizzata per gli attori di una serie tv giunti in città

Il presidente della Confesercenti Aloisio spiega che è stata subito accolta con interesse e per questo sarà utilizzata anche per i turisti

Sono già arrivati in città attori e professionisti per realizzare una serie tv che verrà poi trasmessa in una piattaforma streaming. Centoventi professionisti, e forse più, che per sei settimane vivranno Reggio e la provincia non solo per lavoro ma anche per vivere e divertirsi.

Una occasione importante per la città, dunque, non solo perchè le sue bellezze ed i luoghi meravigliosi saranno location per la serie televisiva, che sarà trasmessa anche all'estero, portando così l'immagine più bella dello Stretto ma anche perchè ci saranno delle ricadute economiche per il territorio.

Una serie televisiva che racconterà la storia di un pubblico ministero e quella di alcune donne di 'ndrangheta, girata qui in città ma anche in provincia, come hanno detto durante la conferenza stampa di presentazione della serie “The Good Mothers” prodotta dalla Disney che andrà in onda su Disney+ e che vedrà il nostro territorio come location di alcuni episodi. Un gruppo numeroso di attori, regista inglese e operatori, dunque, che finite le ore di lavoro sul set diventeranno, di fatto, turisti e così ecco che è nata una app pensata esclusivamente per loro, con offerte e sconti garantendo qualità.

"WelcomeReggio" si chiama l'app, realizzata in tempi record come spiega Claudio Aloisio, presidente della Confesercenti reggina. 

"Sono stato chiamato pochi giorni fa dalla produzione che, come accade nelle altre città, chiedeva di poter attivare delle convenzioni per i sAloisio Claudio Facebook-2uoi lavoratori. Così è nata l'app, realizzata da A&S Promotion, per fornire una "carta del turista" evoluta. E' un'app semplice, flessibile e veloce, con accesso chiuso ciò vuol dire che c'è una username ed una password, ed è pensata per essere fruibile con i telefoni. Niente effetti speciali, ma solo funzionalità seguendo un po' quella che è la logica di Google. Questo vuol dire che una volta entrati nell'app c'è un elenco diviso per categorie commerciali e basta cliccare su per trovare quanti hanno aderito e le offerte che fanno. Al momento hanno già aderito trentacinque aziende reggine, non solo affiliate alla Confesercenti, ma la lista è in continua aggiornamento. Per i negozianti è una buona occasione anche perchè per essere inserito nell'app pagano solo una quota iniziale per il caricamento dei dati aziendali: cinquanta euro se sono associati e ottanta se non lo sono". 

"Ci sono ristoranti,  - continua Aloisio - centri di bellezza, e negozi dove fare shopping ma non solo. Possono trovare anche i locali per divertirsi la sera e per questo stiamo anche pensando di organizzare due eventi esclusi per l'importante gruppo del settore cinematografico: una degustazione di vini ed un evento gastronomico esclusivamente con i prodotti locali.  Ancora nell'app ci sono anche i luoghi da visitare ad iniziare dai borghi e dai castelli per far conoscere la nostra provincia e consentire anche di fare delle escursioni in piena autonomia. Abbiamo avuto subito un gran riscontro sia dai commercianti che dagli utenti e per questo stiamo pensando di ampliare le funzioni dell'app, senza snaturare la logica, e renderla fruibile ai turisti che arriveranno a Reggio. Con un accesso personalizzato, la presenteremo negli alberghi e nei b&b così da aiutare i turisti ad orientarsi e avere una buona ricaduta economica sul territorio mettendo in rete ciò che offre e l'area della città metropolitana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

WelcomeReggio, un'app realizzata per gli attori di una serie tv giunti in città

ReggioToday è in caricamento