rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

"Non si jetta nenti": sottoscritto protocollo di rete territoriale

Il workshop, organizzato dall’associazione culturale per l’ambiente Fare Eco in collaborazione con il consorzio Macramè, si è svolto nei giorni scorsi

Dalla due giorni del workshop formativo rete del riuso "Non si jetta nenti", organizzato dall’associazione culturale per l’ambiente Fare Eco in collaborazione con il consorzio Macramè, nasce un protocollo di rete, che in questi giorni verrà definito e firmato dai primi aderenti, la Coop. Rom 95, la sartoria sociale Soleinsieme, l’associazione Pandora e il Banco Alimentare e molte altre associazioni, cooperative, aziende e cittadini che erano presenti a questa prima fase formativa per la creazione di reti territoriali.

Gli obiettivi della rete, espressi all’interno del protocollo

  • promuovere la diffusione della cultura del riuso;
  • facilitare il trasferimento di buone prassi e di esperienze nazionali;
  • favorire la collaborazione integrata pubblico-privato sul tema del riuso, del riciclo e dei rifiuti;
  • realizzare una strumentazione informatica per favore la circolarità dei beni finalizzata al loro riuso.

"La costruzione di una rete di cittadini interessati ai temi della salvaguardia ambientale, dell’economia circolare e del riuso, coordinata da una cabina di regia che promuova, organizzi le iniziative e le attività della
rete, - spiega una nota - è fondamentale per sollecitare l’amministrazione comunale a riconoscere la rete e interagire con essa, nel delineare una strategia complessiva condivisa che punti alla realizzazione di un modello virtuoso di
gestione dei rifiuti.

Fondamentale è anche la creazione di sinergie con enti e progetti territoriali già esistenti, anche attraverso l’utilizzo di strumenti digitali dedicati di facile e comune uso per tutti i cittadini in modo da poter mettere in contatto i soggetti interessati.

La diretta social, sulla pagina Facebook dell’associazione Fare Eco, svolta nella mattinata di domenica 6 novembre, si è incentrata sulla presentazione dei risultati e delle proposte attuative, con la presenza dell’assessore Demetrio Delfino che, per conto dell’Amministrazione comunale, ha espresso la volontà di sottoscrivere il protocollo ed entrare come soggetto attivo all’interno della rete cittadina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non si jetta nenti": sottoscritto protocollo di rete territoriale

ReggioToday è in caricamento