rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cucina

"Brocculi 'ffucati" ancora più buoni se abbinati con il "satizzu": la ricetta tradizionale è servita

Come preparare il piatto tipico reggino che esalta i sapori nostrani

Oggi è tempo di un altro piatto della tradizione reggina immancabile nelle tavole calabresi. Si tratta dei broccoli "''ffucati" ovvero affogati, che vengono appena saltati in padella con aglio e con un filo di olio e preparati a cottura lenta. Servita solitamente come contorno se accompagnata dal satizzu ovvero dalla salsiccia questa pietanza è davvero insostituibile nella cucina locale.

Ingredienti

1 kg di broccoli
Aglio q.b.
Peperoncino fresco q.b.
Olio d’oliva extravergine q.b.
Sale q.b.
 

Preparazione

Si comincia lavando i broccoli che poi vanno tagliati in piccoli i pezzi, non tralasciando i gambi. In una pentola portare in ebollizione l'acqua salata e aggiungere i vostri broccoli. Lasciare cucinare per massimo 10 minuti fino a quando risulteranno teneri ma ancora consistenti. A questo punto vanno scolati e messi da parte. In un'altra padella mettere un pò di olio, aglio tagliato finemente  e peperoncino fresco. Dopo aver fatto il soffritto aggiungere i broccoli e saltarli per qualche minuti e amalgamare con il resto degli ingredienti, continuare a cucinare per un massimo 7 minuti  aggiungendo il sale a piacere. C'è chi aggiunge a fine cottura del parmigiano grattugiato. Il vostro contorno fumante e saporito  di broccoli affogati è pronto per essere gustato.

La massima esaltazione del gusto avviene in abbinamento con il "satizzu", la salsiccia,  un piatto semplice da preparare ma che si rivela una vera esplosione dei sapori nostrani di una cucina contadina e tradizionale in cui  mangiare diventa un'esperienza davvero unica. Provare per credere!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Brocculi 'ffucati" ancora più buoni se abbinati con il "satizzu": la ricetta tradizionale è servita

ReggioToday è in caricamento