rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Eccellenze enogastronomiche / San Giorgio Morgeto

Migliore 'nduja italiana, il premio va ad un salumificio del Reggino

Si tratta della macelleria e salumificio artigianale Ioppolo di San Giorgio Morgeto. Il riconoscimento è arrivato in occasione dell'evento "Salami d'Italia" tenutosi a Sasso Marconi (Bologna)

SAN GIORGIO MORGETO - La macelleria e salumificio artigianale Ioppolo è stata inserita al primo posto nella graduatoria tra i migliori produttori italiani della 'nduja, storica peculiarità gastronomica calabrese. 

L'occasione è stata l'evento "Salumi d'Italia" tenutosi recentemente presso la Fattoria Zivieri, a Sasso Marconi in provincia di Bologna. Era la quindicesima edizione del cosiddetto campionato italiano del salame, organizzato dall'Accademia delle 5T (territorio, tradizione, tipicità, trasparenza, tracciabilità).

Quest'ultima è un'associazione culturale senza scopo di lucro costituita da aziende e persone che producono, vendono o somministrano prodotti agroalimentari legati al territorio e che si distinguono - appunto - per tradizione e/o tipicità. 

"Siamo lieti di comunicarvi che sabato 9 ottobre a Sasso Marconi (Bologna) abbiamo vinto il primo premio alla XV edizione del campionato italiano del salame come “migliore Nduja” si legge sulla pagina facebook ufficiale del salumificio di San Giorgio Morgeto, in un post pubblicato sabato scorso (15 ottobre).

'Nduja, storia di un territorio

La 'nduja - sostanzialmente - è un insaccato tipico della regione Calabria, di consistenza morbida e dal gusto particolarmente piccante. l nome è collegato ad altri due particolari tipi di insaccato costituiti da carne e spezie: il piemontese salam dla duja e la francese andouille, da cui la 'nduja prende il nome. Tutti questi termini traggono origine dal latino "inductilia" («cose pronte per essere introdotte», da "inducere").

Il processo realizzativo parte dalla accurata selezione dei suini e si afferma con l'aggiunta esclusiva di materie prime semplici e naturali. La ‘Nduja otterrà, così, il color ruggine, e la consistenza tipica tali da renderla unica nel panorama degli insaccati italiani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliore 'nduja italiana, il premio va ad un salumificio del Reggino

ReggioToday è in caricamento