Giovedì, 18 Luglio 2024
publisher partner

8xmille, il risanamento della chiesa della Madonna del Miracolo

Una firma che fa bene anche al nostro territorio.

Situata nella parte alta della frazione di Acquafredda in Lamezia Terme, su un terreno che la Curia ha avuto in donazione da un cittadino della zona, la chiesa della Madonna del Miracolo è stata oggetto di lavori di restauro grazie al contributo dell’8xmille alla Chiesa cattolica che hanno permesso di ridarle centralità e continuare ad essere una sorta di simbolo di aggregazione, oltre che punto centrale della presenza di un luogo per le funzioni religiose e le attivita? socio-religiose anche per le località confinanti come, ad esempio, Vonio, Mitoio, San Mina?, Serra Castagna, Vallericciardo Superiore e Inferiore.

L’edificazione della chiesa, che si trova nella parte alta del paese, in posizione centrale ma discostata dall’abitato, risale agli anni Novanta ed il fabbricato, che presenta strutture portanti in calcestruzzo armato e tamponature in laterizio, e? composto da due corpi: uno destinato alle attivita? socio-religiose ospitante i locali annessi e una chiesa a navata unica, che è stata interessata dai lavori di risanamento.

Il tetto richiama la forma di una tenda, che racchiude sotto di se? entrambi i corpi a dare unita? strutturale e definirne le proporzioni a misura d’uomo, mentre la chiesa e? dotata di un piccolo campanile e di una copertura a superficie concava, che nel 2019 e? stata interessata da lavori di completamento.

In particolare, l’intervento di risanamento ha previsto la demolizione, la rimozione e lo smaltimento della pavimentazione esistente in cotto che, a causa della mancanza di un adeguato vespaio areato, presentava problematiche relative a umidita? di risalita. Da qui la realizzazione di un vespaio areato e della nuova pavimentazione armonizzata alle preesistenze interne.

CHIESA-MADONNA-DEL-MIRACOLO-ACQUAFREDDA-1-800x600

L’interno della navata è stato riqualificato e ravvivato tramite la raschiatura delle vecchie tinteggiature e successiva tinteggiatura con idropittura lavabile previo trattamento antimuffa delle pareti ed applicazione di primer in quanto le pareti necessitavano di un trattamento antimuffa a causa di problematiche relative alla cattiva aerazione ed eccesso di umidita? ambientale.

Altri interventi hanno riguardato l’impianto di illuminazione che è stato revisionato e rinnovato con la realizzazione di un impianto di climatizzazione al fine di consentire la gestione delle condizioni climatiche dell’ambiente inerenti temperatura, umidita? e purificazione dell’aria.

Il culto della Madonna del Miracolo inizia a Sambiase negli anni Cinquanta ed inizialmente fu praticato tramite un quadro di grandi dimensioni. Nell’aprile del 1967, invece, arrivo? la statua della Madonna in legno policromato e il 31 maggio del 1968 fu celebrata la cerimonia di incoronazione per il ministero di monsignor Francesco Tortora dei Minimi.

Fonte: Lamezia Nuova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ReggioToday è in caricamento