Giovedì, 18 Luglio 2024
Energia

Bilancio di sostenibilità: 36 milioni di valore economico distribuito in Calabria nel 2023

Presentata la terza edizione che rendiconta le prestazioni ambientali, economiche e sociali del gruppo A2A sul territorio nel 2023 e i piani di attività previsti per i prossimi anni

Nel 2023, A2A ha generato un valore economico complessivo di 36 milioni di euro nella Regione Calabria, distribuiti tra dividendi, ordini ai fornitori, canoni, concessioni, imposte, sponsorizzazioni e costo del lavoro. Parallelamente, gli investimenti in impianti e infrastrutture per la transizione ecologica della Regione sono aumentati del 78% rispetto all'anno precedente, arrivando a 19,6 milioni di euro.

In Calabria, si legge in una nota, la società si occupa di generazione di energia, trattamento e termovalorizzazione di rifiuti industriali, illuminazione pubblica e vendita di energia e gas. Come ricordato dall'amministratore delegato, Renato Mazzoncini, A2A "prevede al 2035 oltre 300 milioni di euro di investimenti per l'efficientamento del polo di economia circolare di Crotone, l'ottimizzazione degli asset idroelettrici esistenti e nuovi progetti di pompaggio".

Lo scorso anno, il gruppo ha prodotto 505 GWh di energia rinnovabile da fonti idroelettriche e fotovoltaiche, permettendo di evitare l'emissione di 214mila tonnellate di CO2 nel territorio. Nel piano strategico 2024-2035 A2A ha previsto oltre 200 milioni di investimenti per il mantenimento e l'ottimizzazione degli asset idroelettrici esistenti (10 centrali) e per lo sviluppo di nuovi progetti di pompaggio al fine di ottimizzare l'uso della risorsa idrica.

Oltre all'impianto fotovoltaico CS2 - Girifalco, da 14 MW di potenza installata, durante il 2024 entreranno in servizio due nuove infrastrutture da 1 MW nel Comune di Tarsia (Cosenza). Inoltre, è stata avviata una partnership tra Hitachi Rail e A2A - attraverso A2A Energy Solutions - che prevede la realizzazione di nuovi pannelli solari nei siti Hitachi, uno di questi a Reggio Calabria.

Grazie al contributo della centrale termoelettrica a ciclo combinato di Scandale (di Ergosud, partecipata al 50% da A2A Gencogas) sono stati prodotti circa 1.300 GWh di energia. Nel polo di economia circolare di Crotone sono state trattate 34.230 tonnellate di rifiuti industriali, generando oltre 10 GWh di energia elettrica netta.

Con il piano Life Caring, recentemente presentato, sono previsti investimenti per 120 milioni di euro al 2035 a sostegno della genitorialità dei dipendenti. Il gruppo ha inoltre sottoscritto il Manifesto "Imprese per le Persone e la Società", proposto dall'Un Global Compact Network Italia, e ha ottenuto la Certificazione Best Hr Team 2023, promossa dal Network di Hrc Community. Circa 5.000 le ore di formazione erogate ai dipendenti impegnati in Calabria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio di sostenibilità: 36 milioni di valore economico distribuito in Calabria nel 2023
ReggioToday è in caricamento